il Retabet Bilbao annienta la Fortitudo Bologna e vince 82-54

La Fortitudo Bologna, ancora a secco di vittorie in Europa anche dopo l’arrivo in panchina di Luca Dalmonte, perde malamente sul campo del Retabet Bilbao, che si impone 82-54 nel match valevole per la quarta giornata della Basketball Champions League 2020/2021.

Con questa sconfitta i felsinei restano all’ultimo posto del Gruppo F della BCL 2020/2021 dicendo addio anche al sogno impossibile di centrare la qualificazione per i playoff, mentre i baschi colgono il secondo successo nella competizione sempre ai danni della Effe.

Il ko degli emiliani, ad ogni modo, era stato messo in preventivo da coach Dalmonte il cui vero obiettivo è risalire la china in LBA, come testimoniato dalle assenze di Happ, Saunders e Mancinelli – nemmeno partiti verso Bilbao da capolougo emiliano –, e dall’insistenza nel provare ad inserire sempre più nel gioco dell’Aquila il neo acquisto Dario Hunt.

Dopo una partenza sul filo dell’equilibrio con Hunt protagonista, Hunter dà il là al primo allungo di Bilbao che vola sul 17-11. Le difese prevalgono sugli attacchi, ma come cala d’intensità gli ospiti ne approfittano e ricuciono fino al 19-18 alla prima sirena.

Botta e risposta da una parte e dall’altra, poi Bologna non sfrutta l’opportunità per sorpassare e incassa un maxi-parziale di 20-2 che indirizza le sorti della partita e rende Dalmonte viola dalla rabbia. Withers e Totè interrompono l’emorragia, ma a metà gara la Fortitudo è ancora sul -13 (41-28).

Al rientro sul parquet la Effe piazza un parziale di 1-6 ma è un fuoco di paglia, con i padroni di casa che non incontrano più alcun tipo di resistenza e allargano la forbice arrivando sul +17 a metà terzo quarto (52-36). Il vantaggio lievita fino al 63-39 alla penultima sirena e il contro-break dei baschi diventa “importante” (21-5).

Il quarto conclusivo è solo accademia e Bilbao vince agevolmente 82-54. La Fortitudo non paga per la sconfitta deve fare i conti anche con la sfortuna, visto che Pietro Aradori ha dovuto abbandonare la contesa per via di un problema muscolare da verificare nei prossimi giorni.

Retabet Bilbao-Fortitudo Bologna 82-54 (19-18; 22-10; 21-11; 19-15)
Bilbao: Betolaza, Huskic 11, Jenkins 4, Kljajic 7, Miniotas 10, Brown 17, Dos Anjos 4, Kulboka 11, Hakason ne, Reyes 7, Rousselle 8, Zyskowski 3. All.: Mumbru.
Fortitudo: Fletcher, Palumbo 2, Sabatini 4, Totè 14, Withers 5, Aradori 5, Banks 13, Cusin ne, Hunt 9, Fantinelli 2. All.: Dalmonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.