Italbasket, ancora una vittoria: Georgia piegata 91-84 ma Gallinari ko.

Successo sofferto per la squadra di Pozzecco nell’ultimo incontro di qualificazione al Mondiale prima degli Europei. Preoccupa l’infortunio al ginocchio dell’ala dei Boston Celtics

BRESCIA – Luci e ombre dal PalaLeonessa di Brescia, dove l’Italia supera la Georgia compiendo un passo importante nel percorso di qualificazione ai prossimi Mondiali nell’ultimo impegno prima degli Europei, che vedranno gli Azzurri di Pozzecco debuttare il prossimo venerdì al Forum di Assago contro l’Estonia. Più del sofferto successo per 91-84, preoccupa l’infortunio al ginocchio di Danilo Gallinari, uno dei migliori, uscito nel finale e sostenuto a braccia.

Match dai due volti al PalaLeonessa
Parte bene l’Italia di Pozzecco, che chiude il primo quarto 25-19 e arriva all’intervallo lungo avanti 43-38. Il passaggio a vuoto alla ripresa del gioco, con un parziale di 12-0 per la Georgia, cambia però volto al match, che da quel punto in poi diventa di pura sofferenza. Alla fine gli Azzurri la spuntano con un finale solido, imponendosi per 91-84, grazie anche alla buona vena di Fontecchio, che si sveglia al momento giusto e chiude come miglior marcatore con 21 punti a referto.

Incubo Gallinari: il ginocchio fa crack
A rovinare la serata degli Azzurri è l’infortunio di Danilo Gallinari. L’ala dei Boston Celtics, 17 punti e secondo marcatore italiano di serata, si ferma per un problema al ginocchio, che lo costringe ad uscire sostenuto dallo staff medico. Un vero incubo per Pozzecco a meno di una settimana dal debutto agli Europei.