Ferrero: «Contro Milano senza paura. Vogliamo dare tutto»

Le parole di Giancarlo Ferrero in vista di A|X Armani Exchange Milano-Pallacanestro Openjobmetis Varese.

«Vivere la partita contro Pesaro da casa è stato terribile, ma purtroppo sono stato colpito da questa brutta influenza, che fortunatamente non era Covid, che mi ha messo ko per tanti giorni con febbre alta e mi ha impedito di stare al fianco dei miei compagni. Sentivo il calore della Enerxenia Arena dalla TV e mi spiace che non siamo riusciti a portare a casa i due punti anche per merito di una Carpegna Prosciutto che ha fatto davvero una grande partita. Domani ci aspetta una sfida storica del basket italiano; abbiamo una gran voglia di andare al Forum e dire la nostra senza paura giocando con grande energia come stiamo facendo negli ultimi mesi e guardando il risultato solo alla fine alzando gli occhi verso il tabellone. Vogliamo dare tutto e per noi sarà un’ulteriore occasione per crescere. Milano è una squadra che ha bisogno di poche presentazioni: è completa e può contare su tantissimi giocatori molto fisici e di grande talento che hanno la capacità di essere protagonisti in ogni momento; dovremo essere capaci di aiutarci e di tenere botta ai loro break che spesso, soprattutto in casa, sono difficili da contenere. Se riusciremo a fare queste cose, allora, potremo dire la nostra»