Sorokas trascina Varese, Reggio Emilia sconfitta 84-82

REGGIO EMILIA – Un tap-in di Sorokas a meno di 3 secondi dal termine regala alla Openjobmetis Varese una vittoria pesantissima nel recupero della 17esima giornata del campionato di Serie A di basket. I lombardi si allontanano ancora di più dalla zona calda di classifica grazie al successo ottenuto in casa di Reggio Emilia. Una vittoria griffata da una grandissima prova di squadra e arrivata nonostante la prestazione monstre di Cinciarini, sempre più leader della Reggiana: 27 punti, 11 assist e 9 rimbalzi per l’ex Milano.

La partita

Varese prova subito a scappare via, trovando il vantaggio in doppia cifra e chiudendo avanti di dieci il primo quarto (16-26). Un controparziale impressionante di Reggio da 10-0 rimette il match in equilibrio, anche se la squadra di coach Caja non riesce mai a mettere il naso avanti. Inoltre, sulla sirena di fine secondo periodo, De Nicolao trova un incredibile canestro da metà campo (45-48). Olisevicius e Cinciarini consentono a Reggio di sorpassare i rivali nel terzo quarto, ma De Nicolao e Keene riportano avanti Varese: a 10′ dalla fine si è sul 67-69. Si procede punto a punto fino alla parità a quota 82. Gli ospiti ci provano con Keene e Woldetensae, fino al tap-in vincente di Sorokas. Reggio ci prova con Hopkins che però non trova il layup che avrebbe portato tutti all’overtime.