LA LIMONTA CALA IL TRIS

Una partita condotta dall’inizio alla fine senza particolari tumulti quella andata in scena ieri in via Verdi a Costa Masnaga. Le pantere partono subito mettendo il muso avanti e controllano il match per tutta la sua durata, conquistando due punti preziosissimi e ribaltando anche la differenza canestri.

Il primo quarto dice 18-9 per la Limonta, con una Spreafico che incide in fase realizzativa, con già due canestri da tre all’attivo (saranno 5 a fine gara).

Nel secondo quarto comincia a graffiare anche Vaughn che, con un 2+1 dopo 45”, dà il là ad un parziale di 11-0 per le padrone di casa, chiuso da una positiva Miletic (26-11).
Sul 31-17, a 3’20” dall’intervallo lungo, Coach Seletti si vede costretto a chiamare time-out, complice qualche palla persa di troppo delle sue.
Il quarto si chiude 38-18 per le lecchesi, con una bomba di Jablonowski nelle battute finali del quarto.

La ripresa riparte con Spreafico ancora sugli scudi (pazzesca, 24 punti nei primi 26’ di gioco, 26 alla fine), ma qualche tiro aperto di troppo concesso all’Akronos, fa riavvicinare le ospiti, che si portano fino a -11, ma ancora Spreafico, ben coadiuvata da Vaughn (che finirà con una doppia doppia, 16+16) e Matilde Villa, ricaccia a -20 le piemontesi (59-39 a fine terzo quarto).

Il quarto quarto regala a Moncalieri un paio di strappi fino a -12, ma non si ha mai l’impressione che Costa non abbia il controllo del match. Finisce 72-57 per la Limonta, con una M. Villa precisa dalla lunetta (17 punti per lei).

Due punti preziosissimi in chiave salvezza.
Decisivo ora sarà il mese di marzo, ricco di recuperi e gare già fissate a inizio stagione. La media sarà di quasi una partita ogni 3 giorni, un bel tour de force che vedrà le masnaghesi lottare per scalare la classifica e regalarsi una salvezza senza pensieri.


Tabellino:

Limonta Costa Masnaga – Akronos Moncalieri 72 – 57 (18-9, 38-18, 59-39, 72-57)
LIMONTA COSTA MASNAGA: Spreafico* 26 (4/5, 5/14), Villa 2 (1/1 da 2), Villa* 17 (4/12, 0/2), Osazuwa NE, Caloro, Balossi, Jablonowski* 5 (1/7, 1/2), Allievi* 6 (1/4 da 2), Bernardi, Tentori NE, Vaughn* 16 (7/11 da 2), Labanca NE
Allenatore: Seletti P.
Tiri da 2: 18/40 – Tiri da 3: 6/18 – Tiri Liberi: 18/25 – Rimbalzi: 46 14+32 (Vaughn 16) – Assist: 15 (Villa 5) – Palle Recuperate: 10 (Spreafico 3) – Palle Perse: 20 (Jablonowski 4)
AKRONOS MONCALIERI: Toffolo* 10 (2/5, 2/4), Da Paixao* 3 (0/3, 1/7), Cordola 6 (3/6, 0/1), Landi 3 (0/1, 1/4), Reggiani* 9 (4/8 da 2), Delbalzo Gueye NE, Landi NE, Katshitshi 5 (0/2, 1/1), Ruzickova* 2 (1/2, 0/2), Miletic* 16 (4/8, 2/3), Giacomelli 3 (0/2, 1/3), Cherubini
Allenatore: Terzolo P.
Tiri da 2: 14/37 – Tiri da 3: 8/25 – Tiri Liberi: 5/11 – Rimbalzi: 33 10+23 (Toffolo 6) – Assist: 13 (Landi 3) – Palle Recuperate: 11 (Da Paixao 2) – Palle Perse: 20 (Da Paixao 4) – Cinque Falli: Reggiani, Giacomelli
Arbitri: Pecorella P., Roiaz M., Corrias C.