Venezia piega Trieste 81-66 nel recupero

Prima metà di gara equilibrata, poi Daye sale in cattedra e la Reyer infligge all’Allianz la sesta sconfitta stagionale

Nel match valevole per il recupero dell’ottava giornata del campionato di Basket LBA Serie A 2020/2021, la Reyer Venezia centra il secondo successo nel giro di 73 piegando al Taliercio l’Allianz Trieste 81-66.  Partita decisa da Austin Daye, con il figlio d’arte a dare il là a un parziale interno di 16-0 nel terzo quarto che permette all’Umana di salire a quota 12 in classifica agganciando Reggio Emilia, Sassari e Trento. Per i giuliani, reduci dal successo su Treviso dopo due mesi di astinenza, si salva il solo Fernandez autore di 12 punti, con il resto della truppa di Dalmasson in grande difficoltà nella seconda metà di gara.

Venezia parte con le marce alte e il duo Watt-Bramos confeziona un 5-0 per aprire le danze, con gli ospiti che non vedono letteralmente il canestro per qualche minuto. Delia però si carica sulle spalle l’attacco e riporta Trieste sul -1, con Stone e Bramos a punire dalla lunga ma i giliani bravi a restare in scia sul 20-16 alla prima sirena.

Campogrande e Vidmar sono artefici di un altro 5-0 che porta l’Umana sul +9, ma Harry e Fernandez non vogliono cedere e propiziano un contro parziale di ‘0-8 riportando a contatto l’Allianz. Watt e Tonut insistono, Doyle tiene in scia gli ospiti che, dopo essere finiti sul -6, trovano in Alviti una buona sponda per il play argentino con uno 0-7 che vale il sorpasso esterno. Al rientro dagli spogliatoi Watt piazza quattro punti in un amen per il +10 orogranata, Trieste replica con uno 0-9 ma è un’illusione. De Nicolao buca la retina dall’arco, Daye ne infila 10 consecutivi e chiude un 13-0 per il 62-48, che grazie al contributo di Chappell e Vidmar diventa+20 alla penultima sirena (50-70).

La partita finisce qui nonostante i tentativi di riaprirla del tandem Udanoh-Da Ros, con De Nicolao a spegnere le velleità degli ospiti per poi permettere ai suoi di controllare agevolmente fino al 81-66 finale.

Umana Reyer Venezia-Allianz Trieste 81-66: il tabellino

(20-16; 25-23; 25-11; 11-15)

Venezia: Campogrande 5, Cerella, Casarin 3, D’Ercole 0, Vidmar 4, Bramos 11, Chappell 10, Watt 10, Tonut 8, De Nicolao 9, Stone 5, Daye 16. All.: De Raffaele.

Trieste: Laquintana 9, Arnaldo, Henry 9, Delia 8, Da Ros 4, Alviti 3, Doyle 8, Udanoh 8, Cavaliero 0, Fernandez 12, Grazulis 5. All.: Dalmasson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *