Alma Trieste vince!

A dispetto delle controversie giudiziarie che coinvolgono il presidente della squadra e main sponsor, Luigi Scavone, con le incognite del caso, la Alma Pallacanestro Trieste, sostenuta da un grande e numeroso (seimila persone) pubblico all’Allianz Dome, in casa, ha sconfitto la Vanoli Basket Cremona per 97 – 80.
    La squadra di coach Eugenio Dalmasson è sempre stata in attacco concludendo tutti i tempi in vantaggio, anche con grande distacco (61 – 37 alla fine del seconda fase, 83 – 56 alla fine della terza). La vittoria di oggi non ha ovviamente soltanto un valore sportivo ma è una iniezione di fiducia a tutti coloro che giocano e operano dentro e intorno alla squadra. Dopo l’appello di ieri del CdA ai tifosi e triestini, oggi l’Allianz Dome era tappezzato di striscioni di incoraggiamento e qualcuno anche immeritatamente offensivo nei confronti della provenienza geografica di Scavone, che è meridionale. Il presidente e main sponsor è stato arrestato nei giorni scorsi per una maxi frode fiscale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *