Civitus Allianz Vicenza: roster definitivo, novità e prossimi appuntamenti

La Civitus Allianz Pallacanestro Vicenza 2012 ha definito il roster della serie B per la stagione 2022/23 e la nuova annata sportiva sta per entrare sempre più nel vivo. 

ZOCCA NUOVO ARRIVO

Ultimo tassello l’ingaggio, in prestito dal Petrarca, di Andrea Zocca, ala piccola di 193 cm. Il 19enne originario di Bolzano Vicentino ha già alle spalle due campionati di serie B, prima con l’Unione Padova e l’anno scorso con il Rucker San Vendemmiano, restando in campo oltre 9 minuti di gioco a partita. Giocatore di grande atletismo e buon difensore, ama attaccare in velocità, fidandosi dei suoi mezzi fisici per arrivare ad aggredire il ferro. Un innesto che darà ulteriore energia e qualità al reparto esterni.

VIDRINI E OWENS AI SALUTI

La società berica ha così completato il roster per l’imminente inizio della stagione, dopo la rinuncia dell’italo-americano classe 2001, Sasha Vidrini, cresciuto nelle giovanili biancorosse. Subito dopo il raduno ed a preparazione già iniziata, il promettente play ha infatti comunicato di non poter proseguire l’attività a Vicenza per doversi trasferire negli Usa e raggiungere il padre, docente trapiantato da molti anni a New York, dove Vidrini continuerà il suo percorso di studio e sportivo in un College della Grande Mela. Anche il play/guardia del 2002 Michael Owens, inizialmente aggregato al team, andrà a giocare in pianta stabile in C Silver ad Altavilla. 

STAFF TECNICO RINNOVATO

Il nuovo coach è Manuel Cilio, 39enne tecnico comasco reduce da una stagione alla guida di Olginate, dove ha raggiunto la salvezza vincendo i playout contro Bologna nonostante non avesse i favori del pronostico. Suo assistente sarà Hattab Dridi, 30enne già allenatore delle giovanili. 

TANTI ACQUISTI ESTIVI

La squadra completamente rinnovata e molto ringiovanita ha visto l’arrivo tra gli esterni di due giocatori da Olginate: il tiratore Andrea Ambrosetti, classe ’99 che ha viaggiato a 15 punti di media nei playout e il playmaker titolare Valerio Cucchiaro, nato nel 2001. Poi c’è il ritorno da Crema di Stefano Cernivani, in maglia biancorossa dal 2019 al 2021 e spazio anche al giovane prodotto del vivaio biancorosso, Francesco Giaquinto del 2003.

Per quanto riguarda le ali è arrivato l’ingaggio di Nicolò Ianuale, 198 cm classe 2001, la passata stagione a Mestre e con una breve apparizione in A2 a Torino nella stagione 2019/2020, reduce da un’estate con la maglia azzurra della Nazionale 3×3 Under 21 alla Nations League disputata a Voiron (Francia), e quello di Luca Brambilla, 1996, jolly che può anche occupare il ruolo di ala grande in caso di necessità.

Tra i lunghi svettano Riccardo Bassi di 202 cm anche lui del 2001, l’ultima stagione a Roseto, vincitrice della Coppa Italia di serie B, e un altro ritorno, quello di Andrea Campiello che ha indossato la canotta biancorossa per cinque stagioni consecutive, tra il 2014 e il 2019, e detentore del record societario in serie B per maggior numero di punti segnati (2044) e presenze (131 partite). Quindi il più giovane del gruppo, il promettente talento Nicolas Carr, 2004 già alto 2.01 m e che può giocare anche da 4, e infine il centro Marco Massignan, già in squadra lo scorso anno.  

AMICHEVOLE COL PETRARCA

Dopo le due prime sgambate con squadre di serie C, Bassano e Leoncino Mestre, ci sarà la possibilità per gli appassionati di vedere all’opera la squadra berica completamente rinnovata nell’amichevole in programma alle ore 18 di mercoledì 7 settembre al palaGoldoni contro i pari categoria in serie B del Petrarca Padova neopromosso che ha recentemente preso la denominazione storica di una delle due formazioni del capoluogo patavino, formando un roster di ottimo livello. L’appuntamento è ad ingresso gratuito e senza obbligo di indossare la mascherina. 

SUPERCOPPA A SAN VENDEMIANO

Il primo impegno ufficiale è in programma invece venerdì 9 settembre alle ore 19.30 a San Vendemiano al palaSaccon di via Vicolo San Felice, contro una squadra costruita per puntare al salto in A2. La formula della Supercoppa di serie B, organizzata da Lnp in collaborazione con il Settore Agonistico Fip, vede al via le 64 squadre ammesse a partecipare al campionato, suddivise in un unico tabellone a eliminazione diretta.

La squadra che ha la migliore posizione del ranking, basato sul piazzamento della stagione 2021/22, gioca in casa, con la regola che vale per ogni singolo turno: trentaduesimi, sedicesimi, ottavi e quarti di finale.

Le quattro squadre vincenti dei quarti di finale si qualificano per la Final Four.