ACCIAIERIE VALBRUNA BOLZANO:  ELENA GIORDANO SECONDO IMPORTANTE INNESTO

Pallacanestro Bolzano trova l’accordo ed inserisce nel  proprio organico una delle giovani di maggior spessore tecnico  della serie A2.  Elena Giordano vestirà nella prossima stagione 2022-23 i colori biancorossi  delle Sisters e sarà un  rinforzo di spessore  nel reparto delle guardie altoatesine.  Classe 2001, 176,  studentessa di  Scienze della Comunicazione, seppur giovane Elena vanta importanti presenze nel basket che conta.   In evidenza  già nel settore giovanile (  titolo italiano U16 nel 2017 con Marghera)  conferma il suo valore  anche in A2 dove giovanissima lascia il segno con le Giants realizzando ottime prestazioni.  Colpita dalle Sue  qualità tecniche San Martino di Lupari la ingaggia nel 19/20 proponendola nell’organico della serie A2 e lanciandola anche con alcune presenze in A1.   La successiva stagione vede Giordano lavorare con intensità ancora con la formazione  giallonera in A2,  collezionando  anche ulteriori   12 convocazioni nella massima serie.   I tempi  si fanno recenti e nella passata stagione 2021-22 Elena accetta l’invito di Udine per recitare in terra  friulana  un  ruolo da protagonista. L’inizio del campionato è ottimo, a conferma delle Sue  qualità sia difensive che realizzative, poi  la sfortuna  toglie a novembre l’Atleta dal roster di Delser Udine a causa  di un  infortunio che richiede pazienza e tenacia per essere riassorbito.  Due qualità che la giocatrice veneta dimostra  di avere appieno riuscendo a riprendere già con questo mese l’attività agonistica.  Per Bolzano  una giocatrice di qualità  e di contenuti, inserita in un contesto ideale per raggiungere nuovi obbiettivi di miglioramento e di affermazione.

Coach Pezzi: ”  Esprimere soddisfazione per l’arrivo di Elena  non è  retorica,  ho di Lei vivi ricordi come avversaria corretta e ricca di classe.  Al termine di ogni partita che  disputavamo  contro le squadre nelle quali Lei giocava, facevo sempre una riflessione su quale delle giocatrici avversarie avrei gradito nella mia squadra  ed Elena  era sempre in vetta  al mio gradimento.  Averla con noi quindi è una iniezione di tecnica e di energia, quello che cerchiamo in questa nuova stagione.  Difesa intensa, buona gamma di movimenti in attacco con particolare predilezione all’1c1  ed un buon tiro le peculiarità di Giordano. Ma in testa alle caratteristiche positive  metterei  voglia di migliorare e capacità di lottare con determinazione.  Quindi un caldo benvenuto in Alto Adige ad Elena, nuova Sisters  con l’augurio di una stagione ricca di soddisfazioni.  ”