SANGA, GABRIELE PIROLA È IL NUOVO RESPONSABILE DEL SETTORE GIOVANILE FEMMINILE



Il Sanga è lieto di annunciare che Gabriele Pirola sarà il responsabile del settore giovanile nella prossima stagione.  Dopo 11 anni consecutivi a Costa Masnaga – in cui ha conquistato una promozione in A2 ed una in A1,vinto una Coppa Italia di A2 e portato le u15 sul terzo gradino del podio alle finali nazionali 2022 – l’allenatore classe ’75, ha deciso di accettare questa nuova sfida che lo vedrà protagonista sul campo nella doppia veste di formatore  e allenatore.

“Ho scelto il Sanga perché è una società molto strutturata, che ha una particolare attenzione per il sociale, in un quartiere multietnico come quello di Via Padova. – dichiara il neo-allenatore orange – Per me lo sport è prima uno strumento educativo per i ragazzi e poi una opportunità di emergere se si hanno particolari doti.”

Coach Pirola guiderà il settore giovanile, occupandosi della crescita delle atlete milanesi già da questa settimana.
“Uno dei motivi che mi ha spinto ad accettare la proposta di Sanga è la disponibilità di impianti. Faremo tante ore di allenamento individuali e di squadra. Ho sempre allenato d’estate e,visto che c’è questa possibilità,lo faremo anche qui. In questi giorni avrò modo di conoscere le ragazze delle diverse annate, per poi programmare al meglio il lavoro e gli obiettivi da raggiungere nella prossima stagione.” prosegue Pirola.

Vista la sua esperienza come formatore, coach Pirola si occuperà della crescita degli allenatori del settore giovanile, in un progetto che vuole valorizzare al meglio i tanti prospetti interessanti presenti nel mondo Sanga.

Entusiasta del suo arrivo anche il fondatore del Sanga Franz Pinotti che dichiara:”Negli ultimi anni abbiamo aumentato sia la quantità delle ragazze iscritte che la qualità. Avevamo però la necessità di un ulteriore salto qualitativo da offrire a tutte le nostre ragazze, passando anche dalla crescita di tutti i tecnici che si occupano soprattutto del passaggio minibasket-basket. Sono bastate poche parole con chiari concetti condivisi, per trovarsi subito sulla stessa lunghezza d’onda. Un feeling che nasce da un grande Rispetto reciproco e dalla voglia di lavorare in una grande metropoli come Milano, sfruttandone le grandi potenzialità.”

Proprio su questo concetto coach Pirola ribadisce:” Continuare ad aumentare la quantità e la qualità del settore giovanile è fondamentale. L’obiettivo è far sì che il basket femminile a Milano diventi qualcosa di davvero importante nel tempo; questo si può fare solo promuovendolo in tutta la città come uno degli sport più belli e formativi in assoluto per le bambine e le ragazze.”

Certi che coach Pirola darà un grande contributo nella programmazione e nello sviluppo delle giovani atlete orange non ci resta che lasciarlo lavorare partendo dal campo. In bocca al lupo coach e buon lavoro!