ALL’ALLIANZ DOME SI IMPONE L’UMANA REYER VENEZIA

All’Allianz Dome passa l’Umana Reyer Venezia. Nel match, valido per la 21 ͣ giornata di Serie A, i lagunari superano la Pallacanestro Trieste con il punteggio di 65-78. Gli uomini di coach Ciani torneranno in campo già mercoledì 9 marzo alle 20:00  per ospitare, nel recupero della 19 ͣ giornata, la Dinamo Sassari.

Nel primo quarto il punteggio si sblocca grazie ad una giocata ospite con Brooks, a cui risponde subito Banks con un’entrata delle sue. Il match scorre sul filo dell’equilibrio fino al 12-11 firmato da una tripla di Mian. Le due formazioni faticano a trovare la via del canestro ma Venezia guidata da un Theodore ispirato, 3/3 dall’arco dopo 10’, prova il primo strappo (14-19 a 1’54”). Due punti di Mian ridanno respiro ai biancorossi ma Theodore vuole continuare a prendersi la scena e con due azioni vincenti consecutive regala ai suoi il +8 (16-24) con cui i due team tornano a sedersi in panchina. Nella seconda frazione è la Reyer a partire con il piede premuto sull’acceleratore e a portarsi in soli due minuti sul +13 (18-31). I padroni di casa subiscono la difesa aggressiva avversaria, ci pensa però Cavaliero con due triple e un assist per Mian a dare la scossa ai suoi compagni per il 30-35 a 1’00” dall’intervallo. Quando l’inerzia della contesa sembra passata tra le mani dell’Allianz Theodore e Bramos si mettono in proprio trovando due bombe dai 6,75m che fissano il punteggio dopo 20’ sul 30-41 a favore degli ospiti.

Nella ripresa Trieste prova a cambiare volto alla propria prestazione ma ogni qual volta i biancorossi provino a ricucire lo strappo, Venezia la ricaccia indietro come sulla tripla del solito Theodore che vale il 36-48 a 6’30”. A 2’36” dalla conclusione del periodo i padroni di casa tentano nuovamente di avvicinarsi grazie a Konate e Davis (49-55) ma i veneti trovano in De Nicolao l’uomo capace di guidare i suoi assieme a Theodore fino al nuovo +14 dopo 30’. L’ultimo quarto si apre con la tripla di De Nicolao che chiude virtualmente i giochi sul 50-67. L’Allianz non ha più la forza per reagire e gli ospiti gestiscono agevolmente il vantaggio accumulato, portando a casa un prezioso successo che li riavvicina al treno play-off.

 ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE – UMANA REYER VENEZIA    65-78

Allianz Pallacanestro Trieste: Banks 16, Davis 12, Alexander, Konate 14, Deangeli, Mian 10, Delia 4, Campani, Cavaliero 6, Campogrande, Grazulis 3, Lever. All: Ciani

Umana Reyer Venezia: Stone 5, Bramos 5, Tonut, Daye 2, De Nicolao 10, Sanders 5, Mazzola, Brooks 16, Theodore 25, Minincleri, Chapelli 1, Watt. All: De Raffaele

Parziali: 16-24; 30-41;50-64

Arbitri: Rossi, Nicolini, Noce