Famila, al PalaRomare lunedì alle 19.30 l’avversaria è la Dinamo Sassari

Il Famila Wuber è pronto per esibirsi davanti al proprio pubblico nell’ultima gara del 2021. Lunedì 27 dicembre, alle ore 19.30, le orange ospiteranno la Dinamo Sassari delle fortissime statunitensi Lucas e Shepard. È una delle poche sfide in programma per la dodicesima giornata di Techfind Serie A1, decimata da rinvii a causa dei contagi Covid in diverse squadre. La stessa Schio si è vista rinviare il derby con la Reyer del turno precedente.

In occasione di questa partita a ridosso delle festività natalizie, la società ha scelto di fare un grande dono di Natale a tutti i tifosi scledensi regalando l’accesso gratuito al palazzetto. “Mi aspetto che l’eccezionalità della data possa portare qualche famiglia in più al PalaRomare – è l’invito dell’assistant coach Fontana – per sostenerci e per passare una serata insieme. Con campionato ed Eurolega ogni settimana, avere poco tempo a disposizione per preparare le partite è la nostra normalità. Lavoriamo su quei tre o quattro dettagli in attacco e in difesa che possono indirizzare la partita nel verso giusto”.

La Dinamo Sassari è una squadra atipica nel campionato italiano perché si fa forza sul talento e la classe di due straordinarie giocatrici che sono le migliori realizzatrici dell’intera serie A1: Shepard e Lucas. La prima viaggia a 28,25 punti di media, la seconda a 25,5; per intenderci, la terza in classifica – Reshanda Gray di Campobasso – ha una media di 18,1 punti. “Sassari gioca una pallacanestro atipica. Lucas e Shepard monopolizzano l’attacco, spesso anche con scelte forzate ma hanno grandi capacità realizzative pur essendo un’arma a doppio taglio: possono punirti alla prima disattenzione ma un eventuale errore apre anche scenari interessanti per il nostro attacco non potendo loro organizzare una buona transizione difensiva. Sassari dispone inoltre di altre armi: sono una delle squadre che tirano più tiri liberi e con la migliore percentuale. Infine, Orazzo, Moroni e Skoric possono far male da dietro l’arco sfruttando gli spazi creati dalle due statunitensi”.

Quattro vittorie e sei sconfitte il record attuale delle sarde che arrivano al PalaRomare per giocare una partita nella quale non hanno nulla da perdere. Il Famila Wuber è invece imbattuto in campionato e reduce da una vittoria spettacolare in Eurolega al supplementare contro Sopron. Il morale è ovviamente alto ma bisogna fare i conti con l’eccezionalità di giocare in clima natalizio e con le assenze di Gruda e Sottana, sempre più vicina al pieno recupero.

Si ricorda che per accedere al palazzetto e vedere la partita di domani, lunedì 27 dicembre, è obbligatorio per tutti indossare la mascherina protettiva di tipo FFP2.