“A BOLOGNA CON GRANDE CONCENTRAZIONE”

Le parole di coach Piero Bucchi

Sarà un Natale di lavoro per la Dinamo Banco di Sardegna che domenica, 26 dicembre, alle 18:30 affronterà la Fortitudo Bologna nella sfida della tredicesima giornata del campionato LBA.

Coach Piero Bucchi analizza il momento dei suoi in vista della sfida in programma al PalaDozza: “Arriviamo dalla buona gara disputata domenica scorsa, una partita complicata dove abbiamo portato a casa due punti importanti. Andiamo a Bologna con fiducia consapevoli che sarà una partita complicata contro una squadra che è in grande condizione, come ha dimostrato nel derby giocato fino all’ultimo con la Virtus e la sfida contro Trieste, Sarà una gara complicata e dura, si prospetta un PalaDozza sold out e ci aspettiamo un clima bello e intenso dei bei tempi della Fortitudo, dobbiamo approcciare con la giusta concentrazione”.

Quali saranno le chiavi?

“La Fortitudo è una squadra che ha cambiato tanto a livello di roster ma alla fine ha trovato la giusta chimica: tante partenze e nuovi innesti ma la squadra ora ha trovato la giusta identità. Sarà una partita difficile contro un avversario in fiducia di fronte a un pubblico caldo. Dovremo essere molto bravi a restare in partita perché Bologna in questo momento è capace di sfruttare il fattore campo, bisogna restare sempre dentro la gara per non prendere dei break che possono essere pericolosi”.

Sono già stati predisposti il rinvio di alcune partite: secondo lei sarebbe più giusto giocare l’intero turno il 5?

“Forse sarebbe più giusto che tutti recuperassero il 5, più che giocare metà domenica e metà dieci giorni dopo”.

Situazione infermeria?

“Stiamo valutando giorno per giorno, oggi parlerò con lo staff medico per capire se ci saranno i margini per il recupero”.