Il Beretta ospita Galatasaray per l’ultima di andata

Per l’ultima giornata del girone di andata di Eurolega, al PalaRomare arriva la capolista Galatasaray: palla a due mercoledì 1 dicembre alle 19.30. Grazie a due sconfitte e quattro vittorie, di cui l’ultima nello scontro al vertice con Sopron, le turche si sono prese la testa dell’equilibratissimo gruppo B. Per il Beretta si tratta di una sfida delicatissima: in caso di vittoria, non solo allungherebbe la striscia positiva a tre successi consecutivi, ma aggancerebbe in classifica proprio le giallorosse.

Per cercare un’altra impresa europea, Schio potrà contare per la prima volta anche su Diamond DeShields, arrivata la settimana scorsa all’ombra del Pasubio. L’esterna statunitense, fresca vincitrice del titolo WNBA con le Chicago Sky, ha pochissimi allenamenti sulle spalle con le compagne ma è pronta a fornire il proprio contributo. “Sarà sicuramente a roster – annuncia coach Dikaioulakos – se e quanto giocherà, però, dipende da diversi fattori. Quanto sarà pronta e quanto bene avrà compreso il nostro gioco: è importante che lo sappia effettuare alla giusta velocità e non si rischi di perdere il tempismo nelle giocate”.

In quest’ultimo mese, in ogni caso, il Famila ha mostrato evidenti segnali di evoluzione del proprio gioco che hanno permesso di conservare l’imbattibilità in campionato e centrare successi importanti in Eurolega con Fenerbahce e a Kursk. 

Galatasaray è una formazione atipica nel panorama europeo perché fa forza soprattutto sul collettivo delle nazionali turche con pochi ma mirati inserimenti di giocatrici straniere, tutte di altissimo livello: la serba Krajisnik è infatti la top scorer con 18,3 punti a cui aggiunge 8,7 rimbalzi. Segue poi Steinberga, ex Reyer Venezia: la lettone fattura 17,5 punti e 6,8 rimbalzi a gara. Infine l’ex Ragusa Riquna Williams, arrivata in corsa a sostituire Kaela Davis, in quattro partite ha segnato 15,5 punti con l’aggiunta di 3,8 assist. Tra le turche il contributo più importante arriva da Bilgic, anch’essa in doppia cifra con 10,5 punti, miglior passatrice della squadra con 4,8 assist e prima anche per palloni rubati, ben 2,5.

“Il loro stile di gioco è diverso da quello di Kursk ma questo è il bello dell’Eurolega: giocare contro squadre di vari paesi e con differenti modi di interpretare la pallacanestro. Galatasaray ha come obiettivo quello di distruggere il gioco avversario con cambi di marcatura e di difesa che creano confusione. Ma siamo sicuri che riusciremo ad interpretare al meglio la gara e fare una buona prestazione” conclude coach Dikaioulakos.

In settimana, l’Eurolega ha aggiornato il suo power ranking nel quale Beretta e Galatasaray appaiono come le squadre che hanno scalato più posizioni in classifica. Si annuncia una partita spettacolare!


Biglietti: https://www.vivaticket.com/it/biglietto/beretta-famila-schio-galatasaray/170991
Diretta streaming: https://youtu.be/0GxO1DDumoc

Arbitri:
Mr. Valentin Oliot, France

Ms. Esperanza Mendoza Holgado, Spain

Ms. Veronika Vavrova, Czech Republic
Video intervista a coach Dikaioulakos: https://we.tl/t-CsGmklEpJ6