LE WOMEN COMBATTONO MA FRIBURGO È AUTORITARIA

Alle ragazze di coach Restivo non bastano 30 minuti di grande lotta: le isolane pagano il break del primo quarto e inseguono per tutto il match. Doppia doppia di Jessica Shepard (28 pt, 14 rb)

Cedono ma a testa alta le Dinamo Women che nel Game 1 di EuroCup Women, al Site Sportif Saint-Leonard di Friburgo, cedono 100- 81 alle padrone di casa. Non inganni il risultato finale: le biancoblu pagano un primo quarto da 33-13 che ha indirizzato la sfida in favore delle svizzere, veterane della competizione continentale, ma combattono nei restanti 30′ trascinate dalla coppia Lucas-Shepard. Le americane del Banco chiudono con 48 punti in due, seconda doppia doppia in maglia Dinamo per Jessica Shepard a referto con 28 punti e 14 rimbalzi più 4 assist. Doppia cifra anche per il capitano Cinzia Arioli (10) e Marida Orazzo (10 pt, 7 rb): apporto decisivo anche di Giovanna Pertile (9). A consolare le Women nella prima della regular season continentale la bandiera dei quattro mori che sventola con orgoglio grazie a due tifosi speciali: si tratta del signor Monni e di sua figlia, sardi che vivono a Friburgo, che hanno voluto onorare il debutto della Dinamo in Svizzera.

Coach Restivo manda in campo Moroni, Orazzo, Lucas, Dell’Olio e Shepard; le padrone di casa rispondono con Kroselj, Fora, Devos, Giroud e Fogg. Friburgo apre le danze con un break di 6-0 firmato Giroud, Fora e Fogg. Le isolane si sbloccano con Moroni e Orazzo. Le padrone di casa però siglano un 10-0 che annichilisce le Women, ci vuole parlare su coach Restivo che chiama minuto sul 16-4 con 6′ da giocare. È Jessica Shepard a fermare l’emorragia: la giocatrice americana infila 8 punti ma Friburgo bombarda e con un sontuoso 70% al tiro (10/14 da due) chiude la prima frazione 33-13. Marielle Giroud apre il secondo quarto, per lei 21 punti e 5 rimbalzi nei primi 20′: il capitano Arioli punisce dai 6.75 e suona la carica alle compagne. Sul 37-16 break biancoblu di 9-0 della coppia Lucas-Shepard. Gioco da 4 punti di Maggie, che poi ruba palla e serve la lunga americana: altra tripla della numero 33 ed è 37-22. Reazione delle padrone di casa con 2+1 di Giroud che poi punisce dall’arco. Jessica Shepard è la prima nelle file sassaresi a portarsi in doppia cifra con 14 punti e 8 rimbalzi nel primo tempo. Orazzo si sblocca dal perimetro ma alla seconda sirena il tabellone dice 53-35. Al rientro dall’intervallo lungo le padrone di casa vogliono chiudere il match ma le ragazze di coach Restivo combattono col coltello tra i denti: decisivo apporto di Maggie Lucas, 10 punti nella terza frazione, che apre le danze con uno step back poi bombarda con due triple di fila. Ma Kroselj e Zali tengono Friburgo saldamente avanti, forti del vantaggio costruito nel primo quarto. La Shepard si porta in doppia doppia con 21 punti e 11 rimbalzi: anche Giovanna Pertile a referto con 4 punti. Al 30′ Friburgo avanti 80-59. L’ultimo quarto si apre con un parziale di 10-1 per il Banco di Sardegna che si porta a -14. Fiammata delle padrone di casa che con canestro and one di Fogg e il trentesimo punto personale di Giroud convincono coach Restivo al timeout (88-69). Shepard e Pertile provano ad accorciare ancora ma Friburgo ha in cassaforte il match con il +19 siglato da Fogg. Finisce 100-81.

Bcl Elfic Friburgo – Dinamo Women 100-81

Parziali: 33-13; 20-22;27-24; 20-22.

Progressivi: 33-13; 53-35; 80-59; 100-81.

Friburgo. Kroselj 21, Fora 8, Zali 5, Gull, Devos 8, Giroud 31, Jacquot 1, Dihigo-Bravo 4, Sollberger, Stoianov, Fogg 22. All Romain Gaspoz

Assist Fora (12) – Rimbalzi: Giroud (12)

Dinamo. Orazzo 10, Dell’Olio , Moroni 2, Arioli 10, Patanè, Mitreva 2, Lucas 20, Pertile 9, Shepard 28, Fara. All. Antonello Restivo.

Assist: Lucas, Shepard (4) – Rimbalzi: Shepard (14)