LA SCOTTI PERDE CONTRO CAMPOBASSO

E’ amara la giornata inaugurale del campionato di serie A1 della Scotti. La squadra biancorossa perde infatti 68-49 contro Campobasso delle tre ex (Premasunac, Chagas e Trimboli), pagando a caro prezzo un break di 21-0 subito nella seconda frazione, chiusa poi con un parziale di 30-11. A quel punto quasi impossibile pensare ad una rimonta, specie contro una squadra come quella molisana data fra le compagini di prima fascia del campionato. Di buono resta la prima fase della partita nella quale l’Use Rosa gioca un discreto basket. Troppo poco, certo, ma sicuramente una base sulla quale lavorare in vista delle prossime partite ed in attesa che amalgama e condizione fisica migliorino.
Dopo tanti errori, un bel contopiede di Rembiszewska sblocca la partita ed anche Bocchetti trova il suo primo canestro ufficiale in maglia biancorossa: 4-4. Williams si fa sentire sotto le plance e l’assist di Baldelli per l’8-8 di Narviciute è la prima chicca della partita. Sula tripla di Rembiszewska ed il canestro di Bocchetti del 9-13, Campobasso va in timeout. Bocchetti con tre liberi allunga fino al 10-16, punteggio sul quale si chiude la prima frazione. Riparte meglio Campobasso e, dopo un minibreak di 4-0, coach Cioni preferisce fermare il gioco. Alla ripresa Williams va a segno, Ravelli firma il 17-22 e Bocchetti il 17-24. Ma qui si spegne la luce. Campobasso piazza un micidiale break di 21-0, con la Scotti che trova solo una tripla di Bocchetti a 9 secondi dalla sirena a cui le molisane ribattono col canestro che manda le squadre al riposo sul 40-27 (parziale di 30-11). Alla ripresa la sensazione è che la squadra si scuota e Rembiszewska trova un bel movimento sotto per il 40-29. Si segna poco, l’Use Rosa gioca meglio ma non pare avere la forza per rimontare e sbaglia un paio di tiri che potrebbero dare una scossa emotiva. Al 5′ siamo 46-31, Narviciute prova a reagire e Williams segna il 48-36 dando un buon contributo anche in difesa. Al 30′ 51-36 e Williams, dopo 2 minuti, muove il punteggio ma Parks ribatte con una tripla, la seconda della sua serata, e Premasunac appoggia in contropiede il 56-38. A metà siamo 58-41, con la sensazione che la gara sia ormai andata. Campobasso, infatti, controlla senza particolari problemi a va a vincere 68-49.

68-49

LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO
Premasunac 14, Trimboli 11, Chagas 1, Nicolodi 14, Parks 16, Togliani 8, Trozzola, Quinonez 2, Amatori 2, Srot ne, Egwoh, Del Bosco. All. Sabatelli (ass. Di Meglio/Ghiraldi)

USE ROSA SCOTTI
Baldelli 2, Williams 16, Ravelli 2, Rembiszewska 7, Bocchetti 17, Ruffini, Stoichkova, Lucchesini, Manetti, Narviciute 5. All. Cioni (ass. Cesaro/Ferradini)

Arbitri: Terranova di Ferrara, Ferrara di Ferrara e Pellegrini di Cesenatico

Parziali: 10-16, 40-27 (30-11), 51-36 (11-9), 68-49 (17-13)

Il tabellino della partita:
https://fibalivestats.dcd.shared.geniussports.com/u/LEGBF/1955203/bs.html