ALPO-VICENZA PER IL 5° POSTO

Con la vittoria ottenuta ieri sera contro Sarcedo (44/45), Castelnuovo Scrivia arriva a 34 punti e acquisisce irraggiungibile il quarto posto assoluto nella classifica. Domani Alpo-A.S.Vicenza, ora appaiate a quota trenta, vale solo per l’aggiudicazione del quinto e sesto posto. Chi vince, arriva quinto; chi perde arriva sesto. All’andata finì a più 12 per Vicenza -74-62 – che disputò una partita ottimale. Ma come si è detto nel commento precedente, la sfida perde un po’ in tensione e importanza perchè al meglio delle tre partite la squadra quinta incontrerà Castelnuovo Scrivia; mentre la sesta si troverà di fronte Udine. Non crediamo di dire un’eresia affermando che gli ostacoli Scrivia e Udine più o meno si equivalgono; mentre fino ad alcuni giorni fa si poteva addirittura pronosticare un play off tra Alpo e Vicenza: peccato! Di sicuro Vicenza recupera Gisel Villarruel, la sua fromboliera, tenuta da coach Sinigaglia prudentemente a riposo per un dolore al polso nell’ultima partita persa contro Fanola S.Martino. Per Monaco e compagne Alpo sarà l’ottava partita in 23 giorni e sancirà la fine di un gran campionato da parte di  Vicenza: insperabile a settembre, la conquista dei playoff è di per sè la realizzazione di un sogno e il conseguimento di uno straordinario traguardo. A detta di tutti, Vicenza è stata la rivelazione dell’anno, una novità bellissima in un torneo contro avversarie sulla carta più forti o alla pari; torneo reso ancora più difficoltoso dalla pandemia. A prescindere dal risultato di domani, Vicenza già mercoledì 12 sarà in campo al Palazzetto dello Sport di via Goldoni  contro Castenuovo Scrivia o contro Delser Udine. Così avranno inizio i playoff; poi seguirà una partita o due, se si impatta, in casa della meglio piazzata in campionato.

Alpo-Vicenza si gioca domani venerdì alle 18.30 a Villafranca.

Arbitri Gabriele Occhiuzzi di Trieste e Matteo Roiaz di Muggia (Ts).