TRIS DI VICENZA A BOLZANO

Bella vittoria di Vicenza in casa del Bolzano; e così realizzando l’en plein di tre partite su tre nel giro di sette giorni, Vicenza conferma il suo ottimo settimo posto (ma potrebbe succedere di meglio, dati i recuperi) nella griglia dei play off.

La partita si era messa subito bene per il team di Roberto Sacchi: 8/0, presto recuperato da Tibè e compagne; ma allunga ancora Bolzano – Fall in spolvero – a chiudere il primo quarto sul 19/12.

Secondo quarto molto più equilibrato. Vicenza si fa sotto e in chiusura di tempo con una bomba di Monaco si porta per la prima volta in vantaggio (29/31).

Nel secondo tempo è tutta un’altra musica. Vicenza sempre in testa comincia a macinare un  gioco fluido e incisivo e non si fa più riprendere chiudendo il terzo periodo sul più 8 (39/47).

L’inizio dell’ultimo quarto è devastante: Mioni, Lazzaro, Martines – gara molto positiva per la neo arrivata  – e una bomba di Tagliapietra creano un solco incolmabile per Carcaterra – la migliore della sua squadra – e compagne. Al 5° il tabellone segna 42/60 e al settimo con la bravissima Gobbo (7/10 dal campo) Vicenza raggiunge il massimo vantaggio: 47/68 mentre Villarruel marca un gran 7/8 ai tiri liberi.

Sinigaglia ha dato spazio anche a Marina Grazian e a Matilde Sartore che si è presa la soddisfazione di centrare una bomba. Ma l’intera squadra ha veramente sciorinato una bella pallacanestro, forse la migliore della stagione. Difesa, recuperi, contropiede, tiri da fuori (oltre il 50% ). Davvero un match super!

Tutte le ragazze sono state encomiabili, meritando l’applauso finale delle avversarie. Ci permettiamo di citare la prova di Maria Lazzaro – 6/7 dal campo e quattro assist – e della diciannovenne Milena Mioni, fiorellino del vivaio, che non ha sbagliato nulla: 4/4 dal campo e 2/2 ai tiri liberi.

Ed ora sotto con il derby. Domenica prossima Vicenza ospita le cugine di Sarcedo, pure in gran forma, reduce dalle due vittorie importantissime contro Carugate e Albino che hanno assicurato al team di Anna Zimerle in anticipo il traguardo della salvezza.

Alperia Bolzano – A.S.Vicenza 59-75 (19/12, 29/31, 39/47)

Vicenza superando lo scoglio Bolzano consolida la conquista dei play off e costringe  Alperia ai play out.

Alperia Bolzano: Nasraoui 8, Cremona 7, Alves 2, Mingardo 2, Fall 11, Desaler ne., Iob 5, Schlenbacher 5, Profaiser, Carcaterra 19. All Roberto Sacchi.

Tiri da due 17/44  Tiri da tre 5/19  Tl 10/11   Rimb 35   PP15  PR 4

A.S.Vicenza: Monaco 7, Grazian, Lazzaro 13, Mioni 10, Gobbo 16, Villarruel 9, Tibè 4, Martines 6, Sartore 3, Tagliapietra 7. All Sandro Sinigaglia

Tiri da due 25/45  Tiri da tre 4/12  Tl 13/16   Rimb 36  PP 15  PR  11

Arbitri Michele Meli e Lorenzo Bianchi