L’Olimpia Milano chiude la regular season contro l’Efes, ancora da definire la posizione ai playoff

Domani sera l’Olimpia Milano concluderà la propria regular season dell’Eurolega 2020-2021 di basket. La 34esima giornata della massima competizione continentale sarà un test duro per i meneghini, che alle ore 20.45 saranno di scena al “Mediolanum Forum” contro l’Anadolu Efes Istanbul.

La squadra di Ettore Messina ha già guadagnato l’accesso ai playoff, quello che era considerato l’obiettivo minimo stagionale. La sfida di stasera sarà però fondamentale per definire il piazzamento nella griglia della post-season, dal momento che l’Olimpia è in bilico tra la quarta e la settima posizione e questo chiaramente può influenzare in maniera decisiva il prosieguo dell’avventura europea. Al momento i biancorossi sono quarti con il record di 20-13 e con una vittoria contro l’Efes si confermerebbero lì ottenendo il vantaggio del fattore quinto al primo turno dei playoff. In caso di sconfitta, invece, bisognerebbe guardare ai risultati degli altri campi, dal momento che Fenerbahce, Bayern Monaco, Real Madrid e Zenit stanno col fiato sul collo dei lombardi.

Anche l’Anadolu Efes Istanbul si è già garantito l’accesso ai playoff e può finire la propria corsa al secondo o al terzo posto: al momento i turchi sono terzi con il record di 22-11. E’ un momento di forma particolarmente positivo per la squadra allenata da Ergin Ataman, la quale proviene da undici vittorie nelle ultime dodici partite disputate. All’andata Milano riuscì ad imporsi con il punteggio di 69-72.  Di seguito nel dettaglio le possibili combinazioni per decretare il piazzamento finale dell’Olimpia Milano ai playoff.

OLIMPIA MILANO, LE POSSIBILI COMBINAZIONI DELL’ULTIMO TURNO

4° POSTO
– Se batte l’Efes
– Se perde, perdono Fenerbahce e Bayern
5° POSTO
– Se perde, perde il Bayern e vince il Fenerbahce
– Se perde, vince il Bayern, perde il Fenerbahce
6° POSTO
– Se perde, vincono Fenerbahce e Bayern e lo Zenit perde una delle due partite
7° POSTO
– Se perde, vincono Fenerbahce e Bayern e lo Zenit vince entrambe le partite