Colpo Cantù, Reggio Emilia ko in casa

Colpo in trasferta di Cantù nell’anticipo della 13esima giorna della serie A di basket. All’Unipol Arena la squadra lombarda ha battuto la Unahotels Reggio Emilia per 78-68, staccandosi così dal quartetto che chiudeva la classifica. Per la Reggiana uno stop imprevisto, che ferma la corsa dei ragazzi di Martino nelle zone alte. Ai padroni di casa non sono serviti i 22 punti di Taylor (oltre a Elegar in doppia doppia, 14 punti e 10 rimbalzi) per trovare la terza vittoria di fila. Nel quintetto di Pancotto tre uomini in doppia cifra: Johnson 15, Kennedy e Smith 14. 

Dopo un avvio equilibrato, Cantù spinge il piede sull’acceleratore: parziale di 10-0, metà del quale firmato da Smith, e primo scossone alla partita, con la Reggiana che prova a ricucire lo strappo ma invano e il tabellone che all’intervallo lungo vede il quintetto ospite avanti 39-31. Un vantaggio che aumenta nel corso del terzo quarto fino al +13, prima del ritorno di Reggio Emilia che si presenta all’ultimo periodo ancora in partita (50-56). A interrompere il parziale di 9-0 degli uomini di coach Martino ci pensa ancora Smith dall’arco (53-59) e nel complesso ogni tentativo dei padroni di casa di riavvicinarsi viene frustrato, vuoi dalla tripla di Johnson, vuoi dalla stoppata di Pecchia su Taylor. Cantù si ritrova a +10 a poco più di quattro minuti dalla sirena ma perde un paio di palloni sanguinosi che ridanno speranze alla Unahotels (65-71 a 1’30”) prima che una stoppata di Kennedy e i liberi di Johnson dopo il tecnico a Martino facciano di fatto calare il sipario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *