Finale Scudetto 2019: questa sera gara-1, Venezia ospita Sassari

Comincia questa sera la finale per lo Scudetto 2019 del campionato italiano di basket. Palla a due per gara-1 alle ore 20.45 (diretta Eurosport 2 e Rai Sport) e si parte dal Taliercio, la casa dell’Umana Reyer Venezia, che ospiterà dunque il Banco di Sardegna Sassari.

La squadra di De Raffaele ha il fattore campo dalla sua parte e i numeri dicono nelle tredici finali alle meglio delle sette partite, per 11 volte ha vinto chi è arrivato davanti in classifica e solo due volte ha conquistato lo Scudetto chi ha giocato fuori casa la prima partita. Una di queste è proprio la Dinamo Sassari, che vinse lo Scudetto nel 2015, superando 4-3 la Grissin Bon Reggio Emilia.

Sarà subito una gara-1 importantissima, perchè Sassari sembra lanciata verso il titolo e finora nei playoff non ha mai sbagliato. Va comunque detto che Venezia ha sempre vinto gara-1 sia nei quarti sia in semifinale e soprattutto cerca un successo per cominciare a mettere qualche dubbio nelle certezze che i sardi hanno saputo costruirsi fino a questo momento.

Una cavalcata straordinaria quella della Dinamo. Prima il 3-0 a Brindisi nei quarti di finale e poi soprattutto un altro 3-0 nella semifinale contro la favorita Milano. Pozzecco ha saputo creare una vera e propria corazzata, tirando fuori il massimo da ogni suo giocatore. La curiosità vuole che proprio contro la Reyer è avvenuto il debutto di Pozzecco sulla panchina sarda ed è stata sempre Venezia l’ultima squadra capace di battere Sassari, prima della clamorosa striscia di ventidue successi consecutivi tra campionato e coppa.

Dall’altra parte c’è una Venezia che ha avuto totalmente un altro cammino nei playoff. Due volte a gara-5 ed in entrambe le occasioni è arrivato sempre il successo alla “bella”. Contro Trento la Reyer ha sfruttato anche il fattore campo, ma è soprattutto contro Cremona che la squadra di De Raffaele ha giocato una delle migliori partite della sua stagione. Venezia è stata brava a saper reagire alla sconfitta in gara-3 contro la Vanoli, dimostrando grande carattere e ribaltando la serie dal 2-1 in favore dei lombardi.

I precedenti stagionali sono in favore di Venezia, ma c’è sempre stato molto equilibrio. Due vittorie in campionato per la Reyer (86-83 a Sassari e 98-90 in casa), mentre la Dinamo si è imposta nei quarti di finale di Coppa Italia per 89-88. Quella di stasera, però, sarà una sfida completamente diversa dalle precedenti, perchè per entrambe è importantissimo partire 1-0 nella serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *