Virtus Roma promossa in Serie A. Decisiva la vittoria a Legnano

La Virtus Roma conquista la promozione in Serie a dopo quattro anni. La certezza aritmetica per la squadra del presidente Claudio Toti arriva soltanto all’ultima giornata di regular season, grazie alla vittoria 83-88 in trasferta contro Legnano. La squadra allenata da Piero Bucchi ha avuto la meglio di Capo d’Orlando, dopo un testa a testa emozionante durato fino al termine del campionato: le due squadre chiudono il campionato a 40 punti, ma la Virtus conquista la promozione grazie alla differenza canestri negli scontri diretti. La squadra siciliana ha collezionato dieci vittorie di fila nelle ultime dieci partita, ma non è bastato per la rimonta. Due punti fondamentali per Roma sono arrivati dall’esclusione di Siena, con cui la Virtus aveva perso e che dopo l’eliminazione dal campionato dei toscani ha riconquistato. Nel 2015 la Virtus Roma non era retrocessa, ma venne iscritta dal presidente Toti in A2 per mancanza di sponsorizzazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *