Marchetti-Super e il San Raffaele sbanca Viterbo!

Il San Raffaele centra la tredicesima vittoria consecutiva in campionato e chiude probabilmente la pratica per il primato del girone grazie alla vittoria sul difficile campo del Tuscia Viterbo, unica inseguitrice. tra le cui fila si registra l’assenza di Yordanova.

Prima frazione di gioco equilibrata, anche se i varchi della difesa romana presentano spazi troppo aperti in cui ha vita facile il gioco delle padrone di casa. Solo la precisione in fase offensiva permette al San Raffaele di contenere il Tuscia che chiude avanti 16-15. Nella seconda frazione di gioco l’allungo delle padrone di casa non lascia presagire nulla di buono per la capolista e Viterbo va al riposo avanti di 5 (31-26). La strigliata di coach Russo si fa come al solito sentire, il San Raffaele ci ha abituato a concedere troppo prima dell’intervallo e anche stavolta reagisce nella ripresa. Un break di 19-8, manda le romane avanti di 6 (39-45), malgrado l’infortunio a Rubinetti, che come Marchetti all’andata subisce un duro colpo alla caviglia.

E’ proprio Marchetti a menare le danze in campo, una prestazione stratosferica che annienta le resistenze di Viterbo e alla fine il San Raffaele trionfa 53-58.

Ora il San Raffaele ha due vittorie in più di Viterbo e il vantaggio dello scontro diretto, praticamente ha messo un sigillo al primo posto nel girone che si avvia al termine della prima fase, poi il via ai play-off.

Tuscia Viterbo San Raffaele Basket Roma 53-58 (16-15,31-26,39-45)

Viterbo : Martin 4, Ricci, Bevolo, Gasbarri 2, Boccal 10, Quaresima, Recanati 18, Pasquali, Spirito 9, Ndiaye 4, 
Raiola 6. All. Saramuccia C., Ass. Saramuccia M.C.

San Raffaele: Giorgi 10, Rubinetti 8, Marchetti 14, Ciaccioni n.e., Panariti 5, Santulli 2, Bonafede 2, Nnodi 4, Borghi n.e., Barbieri 4, De Santis 7, Bovenzi.All. Russo, Ass. Rosatelli, Ass. Crovatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *