Bergamo aggancia Roma in vetta

Bergamo con la Virtus Roma è capolista della serie A2 dopo dodici giornate di regular season. Primato figlio del successo casalingo sul fanalino di coda Cassino. Una vittoria meno agevole del previsto, a causa di una scellerata difesa nel corso delle due frazioni iniziali. Meno male che nell’intervallo lungo, l’allenatore Sandro Dell’Agnello ha messo a posto il reparto arretrato, da quel momento Bergamo ha cominciato a prendere le distanze dagli avversari. Ciò nonostante il quintetto laziale, grazie a qualche impennata è riuscito a contenere il passivo.

Praticamente senza storia l’ultima frazione: è capitan Sergio con un paio di canestri dalla grande distanza a far desistere Cassino dall’inseguire i padroni di casa. Il migliore è risultato, guarda caso, ancora Roderick con il connazionale Taylor a fargli da spalla. I parziali del mach: 28 a 22; 47 a 43; 61 a 54; con finale 83 a 75. Da ricordare che Cassino domenica scorsa aveva fatto un bello scherzetto ai cugini della Remer conquistando la prima vittoria in questa stagione. Bergamo, a questo punto, dovrà difendere le vesti di capoclassifica martedì prossimo quando ospiterà di nuovo al PalaAgnelli il temibile Latina. Nonostante il giorno feriale, alla partita ha assistito un discreto numero di tifosi i quali, specie, negli istanti più difficili hanno contribuito a trasmettere ai giocatori la giusta carica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *