I GIOVANI DELLA PALLACANESTRO TRIESTE VERSO UN FUTURO PIÙ SOSTENIBILE CON CITROËN ITALIA E BLIZ AUTO

GënerationAMI per il futuro delle nuove generazioni sportive

Il settore giovanile della Pallacanestro Trieste, grazie alla partnership per il progetto GënerationAMI – l’electric mobility per lo sport stretta con Citroën Italia e la concessionaria Bliz srl, promuove la sostenibilità e la mobilità elettrica tra i giovani.

Per l’alto valore dei contenuti l’iniziativa è patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

GënerationAMI è un progetto pensato per coinvolgere i giovani delle scuole secondarie di II grado in attività ed esperienze di guida allo scopo di aumentare la loro sensibilità verso la mobilità elettrica. L’iniziativa è in linea con gli obiettivi 7 “Energia Pulita e Accessibile” e 11 “Città e Comunità Sostenibili” dell’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile.

“La Pallacanestro Trieste è da sempre in prima linea quando si parla di sostenibilità ambientale e buone prassi – il commento di Derik Depolo, responsabile del settore giovanile della Pallacanestro Trieste – a Trieste il traffico è certamente un problema da affrontare, e poter informare i nostri giovani che un’alternativa per vivere meglio le nostre città esiste e fargliela anche provare crediamo possa essere un primo passo verso una comunità più sana e più sostenibile”.

“Abbiamo scelto di stringere una partnership con i giovani della Pallacanestro Trieste in quanto è una realtà di eccellenza a livello nazionale, che, come Bliz, sprigiona i reali valori di una squadra affiatata pronta a portare a casa la vittoria – afferma Alessandro Cervone Responsabile Marketing e Comunicazione della concessionaria Bliz – Oggi le sfide da sostenere sono diverse, sicuramente i giovani sono la leva ricettiva per affrontare con un passo celere, la transizione energetica. Sono convinto che attraverso il confronto, l’esperienza a bordo dell’AMI si possa realmente promuovere processi di rinnovamento e concretizzare la mobilità elettrica.”

L’obiettivo è quello di sostenere lo sport tra i più giovani e sensibilizzare i ragazzi su temi attuali, proponendo incontri formativi che possano rispondere a tutti i dubbi e curiosità sui motori elettrici e i loro vantaggi. Pallacanestro Trieste, con il suo settore giovanile, è una delle 20 società sportive coinvolte nei Tour Educational che prevedono, oltre a una formazione teorica con relatori Citroën, veri e propri Test Drive a bordo del quadriciclo leggero 100% elettrico Citroën Ami, fornito da Bliz srl con driver professionisti per far provare ai giovani atleti i segreti della guida elettrica.

Tutti i nostri atleti con un’età compresa tra i 14 e i 18 anni riceveranno un kit didattico digitale contenente 6 schede di approfondimento che evidenziano le attuali problematiche del traffico congestionato nei centri urbani e il conseguente inquinamento che ne deriva. Ma non solo, sono esposte, infatti, anche le soluzioni che le amministrazioni locali stanno attuando per fronteggiare tale problematica e, infine, attraverso la presentazione di Citroën Ami, si propone un’alternativa: la democratizzazione della mobilità elettrica con zero emissioni a vantaggio dell’ambiente, della salute dei cittadini e della comodità e sicurezza di guida.

All’interno del kit è presente anche un questionario finale, grazie al quale i ragazzi potranno verificare di aver appreso i contenuti del progetto e conseguire alla fine della compilazione un attestato di partecipazione che dà la possibilità di ricevere i Crediti Formativi, in accordo con l’Istituto Scolastico. Il questionario permette, inoltre, di partecipare al concorso a premi GënerationAMI che mette in palio, per 1 vincitore estratto tra tutti i partecipanti, un comodato d’uso gratuito di 6 mesi di Citroën AMI e per la società sportiva di riferimento un voucher di 500€ per l’acquisto di materiale utile per la palestra.

Questa partnership tra Citroën Italia e il settore giovanile di Pallacanestro Trieste rappresenta un importante passo verso un futuro più sostenibile.