Udine sconfitta nel big-match, il Sanga Milano in fuga

Una tenace WomenAPU Libertas Basket School Udine ha perso per 69-62 il big match in casa della co-capolista Il Ponte Casa d’Aste Sanga Milano, nella prima di ritorno del girone Nord di Serie A2 femminile. La sconfitta al palaGiordani milanese fa il paio con il ko per 56-68 rimediato in casa al palaBenedetti all’esordio in campionato, lo scorso ottobre. Il 2-0 a favore delle lombarde nel doppio confronto tra Sanga e Delser avrà un peso rilevante nella lotta per il primato del girone, in chiave play-off.
Al palaGiordani, la formazione di coach Massimo Riga ha anche chiuso una striscia di 12 vittorie consecutive, pagando l’inferiore efficacia a rimbalzo (45-35 il computo complessivo in favore del Sanga) e la grande serata del centro olandese di casa Richelle Van Der Keijl, che ha chiuso con 21 punti, 10/15 al tiro e 10 rimbalzi. Assieme alla difesa di Beretta su Ronchi, limitata a 5/20 dal campo, e alla scarsa mira delle friulane al tiro (20/64 dal campo in totale per le WomenAPU), sono gli elementi che hanno frenato la Delser.

In avvio, sono le difese ad avere la meglio: si avanza a punteggio basso da entrambe le parti, fino al +4, massimo vantaggio friulano, timbrato da Martina Mosetti al 7’, sul 13-17. In chiusura di primo quarto, giusto segnalare un bel gesto di fair play di Chiara Bacchini, che ammette un tocco sul pallone che usciva dal campo: ascoltando l’indicazione dell’ala delserina, gli arbitri danno il possesso al Sanga, ribaltando la decisione iniziale di assegnare la rimessa a Udine. Nell’ultimo minuto del primo quarto, le padrone di casa indovinano due triple con Novati e con l’ex Sporting Club Udine Tayara Madonna e mettono il naso avanti: 21-19 al 10’.

Nel secondo periodo, Milano prova ad allungare in transizione e va a +5, sul 28-23 del 15’. Coach Riga chiama time out, piazza la difesa a zona-press a tutto campo e, con una tripla dopo recupero di Sara Ronchi, le WomenAPU tornano sotto. Pur peccando di continuità nell’efficacia difensiva e affrettando qualche iniziativa di troppo, le friulane reggono l’urto con il Sanga in finale di primo tempo: 40-39 all’intervallo, fissato da una tripla siderale di Alice Gregori.

La ripresa inizia con un bel layup di Giorgia Bovenzi che dà un nuovo vantaggio alla Delser, ma due triple consecutive dell’ispirata Novati rilanciano il Sanga: 47-41 al 23’. Ancora alcuni regali della difesa udinese permettono alle lombarde di andare anche a +9, sul 55-46 a metà terzo quarto. Le WomenAPU riprendono quota in chiusura di periodo, con Bacchini e Ronchi, confezionando un break di 1-10 e, grazie a due liberi a segno di Angelina Turmel pareggiano a quota 56, al 30’.

Il livello di durezza del gioco aumenta ancora nel quarto periodo. Gli arbitri permettono contatti impuniti, spesso ai danni di Turmel, mentre sull’altro fronte Van Der Keijl è abile a fare il vuoto sotto entrambi i tabelloni, le percentuali di tiro delle ospiti calano, ma la Delser non molla. L’energia a rimbalzo offensivo di Bacchini è utile a garantire possessi extra alle friulane e a lanciare un finale allo sprint. L’iniziativa decisiva è di Toffali, che su un pick and roll laterale buggera l’intera difesa friulana e segna il lay-up del 67-62, con 32” ancora da giocare. La successiva tripla di Ronchi danza sull’anello, ma non entra e, nella teoria del fallo sistematico, c’è ancora spazio per altri due tiri liberi realizzati ancora da Toffali che fissano il 69-62 finale.

Il Ponte Casa d’Aste Sanga 69
Delser 62
(21-19, 40-39, 56-56)

Il Ponte Casa d’Aste Sanga Milano Novati 10 (2/6, 2/6), Penz 11 (1/4, 2/2), Van der Keijl 21 (10/15), Bononi 1 (0/3), Madonna 5 (2/4, 1/3), Toffali 11 (3/6), Guarnieri 2 (1/3), Beretta 8 (1/1, 2/6); non entrate: Di Domenico, Thiam, Rapetti e Hatch. Coach Ugo Franz Pinotti
Delser Udine Bovenzi 10 (3/8), Ronchi 15 (4/12, 1/8), Bacchini 15 (3/9, 1/4), Turmel 12 (4/7, 0/3), Lizzi (0/1), Pontoni (0/1), Mosetti 4 (2/4), Gregori 6 (1/2, 1/5); non entrate: Penna e Agostini. Coach Massimo Riga
Arbitri: Lucia Bernardo e Roberto Fusari
NOTE Tiri liberi: Milano 10/16, Udine 19/24. Tiri da due: Milano 19/36, Udine 17/44. Tiri da tre: Milano 7/20, Udine 3/20. Uscite per 5 falli: Bonomi e Gregori

Allegate immagini # Chiara Bacchini al tiro # Alice Gregori al tiro Crediti @Sanga Milano