Il Famila Wuber in trasferta a Sesto San Giovanni per ritrovare il sorriso

Dopo la sconfitta di misura rimediata giovedì in Ungheria con Miskolc, il Famila Wuber è atteso da un’altra trasferta, la quinta consecutiva tra campionato ed Eurolega a cavallo tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023. Le orange affronteranno domani, con palla a due alle classiche ore 18, il Geas Sesto San Giovanni attuale quinta forza della Techfind Serie A1.

Le rossonere vantano un record di 10-4 con le sconfitte rimediate tutte contro quelle formazioni che le precedono in classifica: Sassari, Venezia, Bologna e Schio stessa che all’andata limitò lo score delle milanesi ad appena 38 punti. Doveroso ricordare come l’Allianz fosse limitata nelle rotazioni con la sola Begic come straniera e senza anche capitan Arturi.

Come ogni anno la compagine di coach Zanotti si conferma stabilmente come squadra di medio/alta classifica, particolarmente pericolosa fra le mura amiche (al momento il PalaNat è infatti fortino inviolato). Begic e Moore guidano l’attacco milanese assieme a Gorini, tutte e tre in doppia cifra di media, che sta vivendo una stagione stellare avendo già deciso un paio di gare con mortiferi buzzer beater. La terza straniera, Holmes, garantisce 9 punti ad allacciata di scarpe ma è anche la miglior tiratrice dall’arco con quasi 2 triple a segno a partita. Miglior rimbalzista della squadra è invece Trucco che mette a referto anche 8 punti, tanti quanti Ilaria Panzera e Caterina Dotto. Preziosi cambi dalla panchina sono Arturi, Tava ed Elena Bestagno.

Coach Dikaioulakos guida invece la squadra leader della classifica e ancora imbattuta in campionato nonostante il finale thriller patito a San Martino domenica scorsa. In Eurolega, invece, il Beretta è reduce da due sconfitte consecutive e sembra aver perso un po’ di quella verve mostrata tra novembre e la prima metà di dicembre, che aveva portato la squadra alla vetta del gruppo B. In casa Famila si lavora quindi per ritrovare la giusta alchimia in un gennaio davvero ricco di sfide importanti contro avversarie di primissima fascia.

Arbitri

Marco Vita di Ancona (AN)

Andrea Longobucco di Ciampino (RM)

Andrea Coraggio di Sora (FR)

Diretta streaming esclusiva su LBFTV