L’azzurra Ronchi a Udine

La Women Apu Libertas Basket School Udine comunica di aver ingaggiato l’atleta Sara Ronchi, in vista della stagione sportiva 2022-23.
Ala di 1.83, classe 2003, proveniente dalla Geas di Sesto San Giovanni, in serie A1, è in questi giorni a Udine in forza alla Nazionale Italiana Under 20 di coach Andrea Mazzon, per il doppio impegno con le pariquota della Bulgaria.
Nel raduno azzurro, Sara sta giocando assieme a Giorgia Bovenzi, altro nuovo acquisto del sodalizio udinese. Nella partita disputata martedì 28, vinta per 86-25 dall’Italia U20, la Ronchi è risultata la seconda miglior realizzatrice delle azzurrine, con 13 punti personali.

Sara Ronchi può giocare in tutti i ruoli esterni, all’occorrenza anche dando un contributo concreto in fase di impostazione del gioco.
Nel biennio 2019-2020 è stata inserita nel programma “High School BasketbLab”, il progetto federale riservato alle migliori atlete italiane nate nelle annate 2003 e 2004.

Ha già alle spalle una rilevante trafila nelle Nazionali giovanili, avendo giocato anche l’Europeo U16 nel 2019 (in squadra con Vittoria Blasigh e Valentina Braida), che è valso all’Italia l’ammissione ai successivi Mondiali U17. Ha vestito la maglia della Nazionale U20 all’European Challengers 2021, disputato a Sofia, dove Sara ha patito un infortunio al ginocchio destro, dal quale ha recuperato in tempo per tornare a referto nelle ultime partite della stagione 2021/22.

Sono davvero contenta di entrare a far parte delle Women APU Delser – le prime parole di Sara in maglia udinese –, non vedo l’ora di iniziare questa stagione e soprattutto di iniziare questa nuova esperienza. Ho sempre sentito parlare bene di questa società, molto ambiziosa è competitiva. Aspetto i tifosi numerosi al palazzetto e speriamo che questa stagione ci regali qualche sorpresa”.