Berdun alla Dinamo

La Dinamo Lab comunica di aver messo sotto contratto con grande soddisfazione Adolfo Damian Berdun, capitano della nazionale argentina e nell’ultima stagione a Giulianova con la fortissima Amicacci. Classe 1981, punti 3.5Berdun rappresenta un colpo di enorme qualità per lo scacchiere della Dinamo Lab, che può vantare un giocatore fisico, di esperienza, che ha la bellezza di 20 titoli in bacheca in Italia, tra cui 4 Scudetti, 7 Coppe Italia e 9 Supercoppe.

184 cm di grande polivalenza e versatilità per Berdun, che ha un eccellente tiro e può giocare anche nella posizione di playmaker, avendo visione di gioco e capacità di coinvolgere i compagni o di finire in proprio.

Berdun aveva già giocato in Sardegna con il Bads Cagliari con cui ha conquistato una promozione in serie A e due salvezze. A Sassari ha firmato con l’Amnic in due periodi differenti, fino al 2009 e poi nel 2012/2013 e ha vestito le maglie delle più forti compagini italiane, Santa Lucia Roma, Cantù e Giulianova.

NAZIONALE

Veste la maglia dell’Argentina dal 1999, ha vinto 5 medaglie d’oro nella Copa Sudamericana (l’ultima nel 2021 a Buenos Aires). Argento e Bronzo in Copa America e bronzo ai Giochi Panamericani in Canada.

Ad Amburgo la nazionale albiceleste ha ottenuto un doppio successo di portata storica: settimo posto nella classifica generale, risultato mai fino ad ora raggiunto da una squadra sudamericana. Questo piazzamento ha consegnato al continente americano il terzo slot importantissimo per le qualificazioni in vista dei Giochi Paralimpici di Tokyo 2020. Nel Mondiale 2018, Berdun con i suoi 36 anni è stato il giocatore con il più alto minutaggio in campo (264 minuti in 7 partite, 37,71 di media).