Martina Bestagno torna al Famila Wuber

Il primo volto nuovo del Famila Wuber 2022/23 è, in realtà, un gradito ritorno: dopo 5 stagioni alla Reyer Venezia, nelle quali ha indossato anche i gradi di capitana, Martina Bestagno torna a vestire la camiseta orange. La pivot ligure, infatti, aveva già militato a Schio dal 2015 al 2017.

Bestagno è reduce da delle ottime stagioni in laguna, le ultime tre chiuse ad oltre 10 punti e 5 rimbalzi di media; è stata inoltre una delle giocatrici della Techfind Serie A1 ad avere subito più falli. Con l’Umana Reyer ha anche disputato prima l’Eurolega (7,8 punti e 3,6 rimbalzi in 25’ di utilizzo medio) e poi l’Eurocup fino alla finale vinta da Bourges.

Bestagno è inoltre punto fermo della nazionale italiana con la quale ha appena affrontato Spagna e Belgio nel torneo di Melilla: proprio nella vittoria azzurra contro le fiamminghe ha chiuso da top scorer con 16 punti.

“Sono molto felice di tornare a Schio – confida ai nostri microfoni Bestagno – ci sono state le condizioni favorevoli, da una parte e dall’altra, per questo mio trasferimento e sono contenta di come si siano incastrati perfettamente i pezzi di questo puzzle. Torno dopo qualche anno con più esperienza sulle spalle e sono pronta a mettermi a disposizione per raggiungere gli obiettivi della squadra e della società”.

“Siamo molto felici di questa prima ufficializzazione – commenta il DG Paolo De Angelis – Martina ha dimostrato tutto il suo valore in questi anni, soprattutto in maglia Reyer. L’accogliamo con grande entusiasmo perché siamo sicuri che con lei daremo quel tocco in più di esperienza, punti in attacco, gioco sotto canestro che forse ci mancava ultimamente. Un ringraziamento a Venezia perché la trattativa è stata molto serena, come dovrebbe essere tra società che vivono nello stesso ambiente”.