Soel Benevento, esordio vincente nella fase ad orologio. Ariano ko

Inizia con una vittoria la fase ad orologio della Soel Benevento, che ha sconfitto al PalaParente il Basket Ariano 69-65. Un derby infuocato, quello portato a casa dalle ragazze di coach Giulio Musco, che sono riuscite ad avere la meglio adattandosi al canovaccio di una gara carica di agonismo. Dopo due quarti gestiti con autorità (all’intervallo il punteggio recitava 44-34), le sannite hanno resistito al leggero calo registrato nel terzo quarto mantenendo le distanze giuste nel quarto in modo da scongiurare l’assalto finale delle irpine. Ottima prestazione di squadra, considerando le rotazioni ridotte e i tre ko consecutivi da cui erano reduci D’Avanzo e compagne. In fase realizzativa ottima prestazione di Kinga Piedel, autrice di 26 punti.

Soddisfatto coach Musco al termine dell’incontro: “La fase ad orologio è molto insidiosa perché con una serie di nostri risultati negativi e vari incastri poteva costringerci addirittura a disputare i play out. La vittoria contro Ariano ci dà morale e fiducia nell’ennesimo momento delicato della stagione. Le ragazze hanno mostrato grande cuore e sono felice per le varie ragazze dell’under che stanno trovando sempre più spazio prendendosi le giuste responsabilità. D’altro canto sono queste le partite che aiutano a crescere sia sul piano individuale che di squadra”.

Prossimo appuntamento per la Soel Benevento sabato 19 marzo alle ore 19 a Sant’Antimo contro la Scuola Fair Play Partenope. Si torna dunque a una settimana ‘regolare’ dopo oltre un mese e mezzo di sfide infrasettimanali. “Ci servirà per rifiatare un attimoe recuperare un po’ di energie – dice coach Musco – E’ chiaro che l’obiettivo è ottenere il miglior piazzamento possibile in ottica play off per provare a sfruttare il fattore campo”.Soel Benevento – Virtus Basket Ariano 69-65 (25-17 / 19-17/ 13-17 / 12-14).

Soel Benevento:
 Piedel 26, Ucci 13, Secka 10, Armenti 9, D’Avanzo 9, De Tata 2, Iarrusso, Zambottoli, Romano. Coach: Giulio Musco