Basket, Fortitudo-Brescia 86-93: terzo ko di fila e ultimo posto in classifica

La «Effe» rimonta da -12 e si arrende in volata contro i lombardi trascinati dai 52 punti della coppia Mitrou-Long e Della Valle

Niente da fare per la Fortitudo, travolta dai 52 punti della coppia Mitrou-Long e Della Valle che la condannano alla terza sconfitta consecutiva (86-93) e a rimanere sul fondo della classifica alla pari con Cremona. Brescia si conferma la squadra più in forma del campionato con questa settima vittoria consecutiva, comandando sostanzialmente dall’inizio alla fine e approfittando delle solite amnesie difensive della Fortitudo che ancora una volta concede più di 90 punti.

La partita

La squadra di Martino è rimasta aggrappata alla partita grazie alle ottime percentuali da tre punti (14/28) ma nel finale punto a punto si è dovuta inchinare alle magie di Mitrou-Long. Lungo inseguimento L’approccio della Kigili nel primo quarto è pessimo, la difesa non tiene e concede 30 punti alla Germani guidata da Della Valle già a quota 12, come 12 sono i punti di vantaggio ospiti sul 18-30. Benzing tiene in piedi la Fortitudo, ma è soprattutto il 9/15 da tre all’intervallo a permetterle di tornare in scia (48-50) grazie a uno sprazzo nell’ultimo minuto di Aradori. Con un 9-0 all’inizio del terzo quarto propiziato da Frazier (top scorer a 17 punti), la Effe – che perde Feldeine per infortunio – sorpassa (57-55) in una partita che resterà in equilibrio fino in fondo. Sulla terza sirena Mitrou-Long riporta avanti Brescia (68-70) e sarà ancora lui nel lungo corpo a corpo del quarto periodo ad avere l’ultima parola. Frazier regala il -3 (81-84) a -1’53”, ma una penetrazione e una tripla da nove metri del playmaker canadese lanciano la Germani sull’83-89 a 63” dal gong, difeso poi dalla lunetta con i liberi di Della Valle.

Tabellino

KIGILI BOLOGNA-GERMANI BRESCIA 86-93
(21-30, 48-50, 68-70)
Fortitudo: Frazier 17, Mingotti ne, Aradori 15, Durham 9, Zedda ne, Procida 3, Benzing 15, Feldeine 6, Charalampopoulos 6, Totè 10, Groselle 5, Borra ne. All: Martino.
Brescia: Gabriel 4, Moore 2, Mitrou-Long 29, Petrucelli 8, Della Valle 23, Eboua, Parrillo, Cobbins 14, Burns, Laquintana 8, Rodella ne, Moss 5. All: Magro.
Arbitri: Rossi, Borgo, Di Francesco