LA REYER SBANCA BOLOGNA

L’Umana Reyer Venezia dilaga nella seconda metà e stende 62-92 la Virtus Segafredo Bologna in Gara 1 dei Techfind Serie A1 Playoff.

Buona partenza per la Reyer Venezia che trova subito uno 0-7 di break chiuso dalla bomba di Carangelo che costringe coach Serventi al timeout virtussino. Dopo la sospensione, Bishop trascina la Virtus sino al -2, ma ancora Carangelo risponde con la tripla per la Reyer: orogranata che chiudono sul 13-20 il primo periodo, grazie al break originato dalla tripla della play Azzurra.

Nel secondo parziale la Reyer vola prima in doppia cifra, poi mantiene sempre stabile il margine reagendo alla buona reazione di Virtus con D’Alie in evidenza (11) e Tassinari che esce molto bene dalla panchina. Due punti di Anderson (18 per lei) chiudono sul 35-43 la prima frazione di gioco di un match comunque godibile ed equilibrato.

In avvio di terza frazione Howard (16 punti all’attivo) porta Venezia sul +12. La Reyer stringe effettivamente una vite in difesa e tiene le padrone di casa senza segnare per quasi 5′, scavando il margine che pare indirizzare Gara 1, con i due punti di Attura allo scadere che danno il 47-63 alle ospiti. L’ultimo quarto vede la Reyer dilagare sfruttando tutta la sua qualità e le tantissime palle recuperate per oltrepassare i venti punti di scarto, addirittura +25 entrano negli ultimi cinque minuti e mezzo di gioco: il resto del match vale solo per le statistiche e per il +30 conclusivo, in un finale in cui c’è spazio anche per Natali e poi Meldere.

L’Umana Reyer Venezia porta dunque a casa Gara 1, la serie si trasferisce al Taliercio, giovedì alle 19: per le venete sarà già matchpoint.

Virtus Segafredo Bologna – Umana Reyer Venezia 62 – 92 (13-20, 35-43, 47-63, 62-92)
VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: D’Alie* 11 (4/7, 1/3), Begic* 16 (6/10, 0/2), Tassinari 8 (1/2, 2/5), Bishop* 10 (3/7, 0/3), Tava, Possenti NE, Tartarini, Barberis* 5 (1/5, 1/4), Battisodo, Cordisco, Williams* 12 (4/7, 1/4), Rosier NE
Allenatore: Serventi L.
Tiri da 2: 19/39 – Tiri da 3: 5/25 – Tiri Liberi: 9/14 – Rimbalzi: 35 9+26 (Bishop 10) – Assist: 13 (Bishop 5) – Palle Recuperate: 8 (Barberis 4) – Palle Perse: 17 (D’Alie 4) – Cinque Falli: Begic
UMANA REYER VENEZIA: Bestagno 13 (3/5, 0/1), Carangelo* 11 (1/1, 3/5), Howard* 16 (6/10, 1/2), Pan 9 (3/5, 1/3), Natali 3 (0/1, 1/1), Anderson* 18 (8/12, 0/2), Petronyte* 10 (3/6, 0/1), Meldere, Attura 9 (3/4, 1/3), Penna* 3 (0/3, 1/5)
Allenatore: Ticchi G.
Tiri da 2: 27/47 – Tiri da 3: 8/23 – Tiri Liberi: 14/18 – Rimbalzi: 44 12+32 (Petronyte 9) – Assist: 15 (Howard 3) – Palle Recuperate: 11 (Anderson 3) – Palle Perse: 13 (Petronyte 4)
Arbitri: Nuara S., Castiglione A., Bartolini L.

(Foto Marco Brioschi)