Broni ospita Sassari al Brera per gara 2 play out, le parole di coach Fontana

Mercoledì 21 aprile, con palla a due alle ore 18, al PalaBrera (porte chiuse) si disputa gara2 del 1° turno playout tra PFBroni 93 e Banco di Sardegna Dinamo Sassari. La sfida sarà diretta da Christian Mottola di Taranto, Vladislav Doronin di Perugia e Maria Giulia Forni di Cervia (Ravenna).

Le parole di coach Alessandro Fontana: “Sassari ha l’inerzia dalla sua parte, dopo la vittoria in gara1. Noi non possiamo replicare la prima sfida se vogliamo provare a portarle alla bella. In quel caso l’inerzia tornerebbe dalla nostra parte, perché giochiamo in casa e loro dovrebbero stare fuori più giorni, quindi non sarebbe semplice. Siamo chiamati ad un’impresa difficile, perché dovremmo vincere due partite consecutive, cosa che in campionato è capitato solo all’inizio del girone di ritorno, quando abbiamo battuto Vigarano e Battipaglia, perché la partita in mezzo contro Empoli era saltata. Non è facile, ripeto, ma dobbiamo imparare la lezione di gara1, quindi mi auguro di vedere una squadra che avrà un linguaggio del corpo diverso. Abbiamo letto e gestito male alcune situazioni, tralasciando qualche particolare che ci aveva permesso di rimanere in partita nei primi 12 minuti. Le loro tre straniere sono l’80% del loro fatturato offensivo. Poi nel secondo tempo Cantone ha trovato 7 punti importanti, un plus che le ha aiutate. Senza dimenticare i 28 punti di Fekete e le giocate di Burke e Calhoun. Ma i 28 di Fekete sono troppi per come sono arrivati. Essendo una squadra basata sull’individualità mi aspetto che Sassari avrà ancora più energia nelle due metà campo per poterla chiudere”.