La Reale Mutua Basket Torino cade all’overtime con Verona

Si chiude la regular season della Reale Mutua, che perde all’overtime a Verona. Brava a rimontare nel finale e nel supplementare, non trova l’ultimo tiro per vincere. Da domenica inizia la seconda fase, primo appuntamento in casa con Napoli.

Coach Cavina parte con Cappelletti, Penna, Clark, Pinkins e Campani, coach Ramagli schiera Tomassini, Greene, Severini, Jones e Candussi.
Pinkins sblocca la gara dal post, Cappelletti firma il 0-4 ospite. Jones e Severini accorciano le distanze, Campani sigla il 3-6 del 2°. Candussi si mette in moto, ma Clark e Penna difendono e attaccano per il 5-10 della Reale al 5°. Jones da sotto si iscrive alla partita, Rosselli si inventa di astuzia il -2, Clark risponde subito con il gioco da tre punti. Pinkins e Jones continuano a scambiarsi i canestri, Penna e Toscano chiudono un grande primo quarto per il 15-22 della Reale. Rosselli e Severini infilano due bombe per lanciare la rimonta veronese, Alibegovic non ci sta e difende il +4 della Reale. Il terzo fallo di Campani complica i piani di coach Cavina, Candussi ne approfitta per accorciare, Penna risponde in penetrazione. La Tezenis si affida a Rosselli, ma è la bomba di Jones a firmare il sorpasso per i padroni di casa al 15°. La terna arbitrale, distratta dalle proteste di pubblico e panchina di casa, regala ogni genere di contatti alla formazione scaligera, che trova il 32-29 al 16°. Pinkins risponde a Greene con la tripla del -3, la Reale continua a costruire bene, ma non riesce a concretizzare. Al 20° è 37-33 per i padroni di casa.
Il quarto fallo di Campani apre il terzo quarto, ma è sempre il lungo gialloblu a sbloccare il punteggio per il -2. Clark impatta a quota 37, Jones trova subito i due punti per la risposta scaligera. Pinkins schiaccia la nuova parità, Campani sigla il sorpasso sul 39-41 del 24°. Jones e Cappelletti si scambiano i canestri, Alibegovic schiaccia il +3 gialloblu. Greene accorcia, Campani mette la tripla per tenere Torino avanti, Jones è una sentenza e rimette tutto in equilibrio. Toscano lo spezza con la tripla, Tomassini lo imita per il 52-53, è ancora Toscano il protagonista del 54-58 al 30°. Il canestro punti di Janelidze inaugura l’ultima frazione, Jones non si è raffreddato e firma il sorpasso. Ancora Janelidze a colpire per il 62-58, la Reale pare accusare il colpo, coach Cavina ferma la gara con il time-out. La tripla di Candussi allarga il vantaggio dei padroni di casa, quella di Pinkins mette in moto l’attacco torinese, Candussi firma il 67-63 al 36°. Verona prova a riallungare, capitan Alibegovic tiene in corsa la Reale con la tripla, Jones torna a far male per il 72-66 del 37°. Bushati mette la tripla dall’angolo per dimezzare lo svantaggio, Rosselli lucra i liberi del +4 a 1 e 29 dalla fine. Il capitano firma il -1 al 39°, ancora Candussi a punire la Reale Mutua, che impatta con la tripla di Bushati per il 75 pari. Torino recupera la palla, ma non riesce a sorpassare, si va ai supplementari.
A sbloccare l’overtime ci pensa Bushati dalla lunetta, Jones sorpassa sempre dalla linea della carità. Greene trova il +3 in transizione, Bushati accorcia a 2 dalla fine, Severini firma il 80-78 a 1 e 10 dalla fine. La Reale perde una palla pesante, provando a recuperarla concede altri due liberi a Severini, che sigla il +4 a 59” dalla sirena. La replica è sempre di Bushati, che mette la tripla del -1, Verona sbaglia il tiro, la tripla della Reale è sputata dal ferro. Verona si prende il match.
Tezenis Verona – Reale Mutua Torino 82-81 (15-22, 22-11, 17-25, 21-17, 7-6)
Tezenis Verona: Bobby ray Jones 29 (8/11, 3/5), Francesco Candussi 16 (5/11, 1/2), Phil Greene iv 12 (4/4, 1/9), Guido Rosselli 8 (2/4, 1/4), Giovanni Severini 7 (0/1, 1/6), Giga Janelidze 7 (2/3, 1/2), Giovanni Tomassini 3 (0/1, 1/6), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0), Timoty Van der knaap 0 (0/0, 0/0), Andrea Colussa 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Caroti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 18 – Rimbalzi: 40 9 + 31 (Guido Rosselli 10) – Assist: 21 (Giovanni Tomassini 7)
Reale Mutua Torino: Kruize Pinkins 15 (2/3, 2/6), Franko Bushati 15 (2/3, 3/7), Luca Campani 11 (4/7, 1/2), Mirza Alibegovic 11 (1/2, 3/9), Daniele Toscano 11 (0/0, 3/4), Jason Clark 7 (3/5, 0/1), Lorenzo Penna 7 (1/1, 1/3), Alessandro Cappelletti 4 (2/6, 0/2), Giordano Pagani 0 (0/0, 0/0), Alessandro Origlia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 18 – Rimbalzi: 31 2 + 29 (Alessandro Cappelletti 8) – Assist: 17 (Alessandro Cappelletti 6)