Ferrero: «Pesaro squadra rivelazione, ma noi siamo motivati»

Ecco le parole di Giancarlo Ferrero in vista di Pallacanestro Openjobmetis Varese-Carpegna Prosciutto Pesaro:
«Arriviamo da una vittoria importante contro una squadra di alta classifica come Sassari che ha portato tantissimo entusiasmo, ma è stato solo un primo passo, perché domenica ci aspetta un altro match fondamentale contro Pesaro, formazione rivelazione del campionato, reduce dalla finale di Coppa Italia. Dobbiamo proseguire per la nostra strada pensando partita dopo partita; abbiamo davanti otto gare e siamo carichi e motivati. Vogliamo continuare a dire la nostra. Mi aspetto una partita tosta; Pesaro è una squadra composta da un mix di giocatori giovani, di esperienza e che conoscono bene il campionato. Dovremo provare a mettere in campo tutta la nostra energia, sia in attacco che in difesa, per tutti i 40′. Ogni volta che siamo riusciti a farlo siamo riusciti a toglierci parecchie soddisfazioni. Ritroveremo Matteo Tambone e Tyler Cain, due ex che sono stati molto importanti per noi negli anni passati; entrambi stanno facendo una grande stagione. Mi dispiace che non ci sia il pubblico che, sicuramente, avrebbe riservato loro la giusta accoglienza».