CAGLIARI CERCA IL BIS CONTRO VALDARNO

CAGLIARI. Il tempo di una “doccia” e la Virtus Cagliari si ritrova in campo, domani alle 15,30 sempre al Pala Restivo per giocarsi assieme al Galli Valdarno la nona giornata di ritorno dell’A2 donne. Superata l’emozione per aver trovato, nel recupero contro Civitanova Marche, la prima vittoria della stagione, la squadra allenata da Iris Ferazzoli e Valentina Calandrelli, punta a trovare il successo anche contro la quarta forza del campionato. Consapevole che non sarà facile, la Virtus sfruttando anche la presenza della polacca Angelika Kowalska, giocatrice che ha dato centimetri, punti e soprattutto sicurezza a tutto il gruppo schierato ieri dal coach argentino, come sempre metterà in campo cuore e determinazione, ma anche la giusta concentrazione per puntare all’obbiettivo finale, ovvero conquistare i due punti in palio. I numeri della vigilia sono tutti dalla parte della compagine toscana che punterà sicuramente sulla forza delle singole per scardinare il “fortino” cagliaritano. Fra, tutte un occhio di riguardo andrà dato all’ex di turno Liliana Miccio vero e proprio cecchino del Valdarno capace finora di realizzare ben 229 punti e conquistare 57 rimbalzi. Squadra ospite che non si affiderà solo alle capacità realizzative di Miccio ma punterà anche su: Ada De Pasquale (ex San Salvatore Selargius) per lei 167 punti e 62 palloni conquistate sotto le plance, Lucia Missanelli (151/73) e altre giocatrici di un gruppo compatto e tecnicamente preparato. Dall’altra parte la Virtus schiererà la stessa squadra che ha fermato la corsa del Civitanova (l’unica assente la greca Parthena Chrysanthidou in ripresa e pronta ad essere schierata al rientro dalla sosta per la Coppa Italia). Coach Ferazzoli, ovviamente punterà sull’entusiasmo del gruppo, sulla voglia di vincere delle ragazze, ma anche sulla precisione al tiro della nuova arrivata, del play Martina Zolfanelli (settima miglior realizzatrice del girone), della grinta ed esperienza di Anna Lussu,  e della ritrovata vitalità di Federica Brunetti e se poi ci mettiamo il resto del gruppo che, come le titolari danno il massimo in campo (leggasi Giada Podda, Laura Pellegrini, Lucia Savatteri), gli ingredienti per avere una squadra che punterà alla vittoria, ci sono tutti.

Si gioca in anticipo alle 15,30 con diretta streaming sulla pagine Facebook di Directa Sport e Virtus Cagliari. Match arbitrato dai signori Mirko Picchi di Ferentino (FR) e Silvio Faro di Tivoli (RM).

Iris Ferazzoli – coach Virtus Cagliari – commenta la sfida: “Domani affrontiamo una grande del torneo. Neppure il tempo di festeggiare e siamo già in campo per giocarci una sfida davvero tosta. Contro Civitanova ci siamo sbloccate, finalmente. Domani a questo punto giocheremo a viso aperto e senza niente da perdere contro una squadra che cercherà a tutti i costi di conquistare i punti in palio. Sono certa: la Virtus non rimarrà a guardare e lotterà con il coltello fra i denti pur rendere la vita difficile alle nostre avversarie”.