Nico Basket non si ferma più: espugnata anche Livorno per 56-67

Nerini trascina la Nico Basket alla vittoria nel derby. Ottime anche le prestazioni di Ramò e Zelnyte, quest’ultima in doppia doppia

La Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, fa suo anche il derby di ritorno contro il Jolly Livorno (all’andata era finita 76-65) e conquista altri due punti importanti in ottica playoff, portandosi provvisoriamente al quarto posto in classifica (56-67). Dopo aver dominato il primo tempo, terminato sul 27-37, la squadra allenata da Andreoli non si fa intimidire dall’aggressività delle padrone di casa e riesce a mantenersi fredda nel momento chiave dell’incontro, piazzando il parziale vincente con una serie di azioni spettacolari.

In evidenza Nerini, a segno con tre triple – di cui due fondamentali – oltre al solito gran lavoro in difesa. Ottime pure le prove di Ramò (top scorer della gara con 16 punti, con anche nove rimbalzi catturati), Zelnyte (doppia doppia da 15 punti e 20 rimbalzi per la lituana) e Botteghi (14 punti). In attesa di capire se la prossima gara interna contro Virtus Cagliari verrà disputata come da calendario oppure sarà rinviata, le rosanero proseguono nel loro ottimo momento e festeggiano pure l’esordio di Tintori, classe 2006, che finora non era potuta scendere in campo per motivi fisici.

Jolly Livorno – Gtg Nico Basket 56-67

Jolly Livorno: Degiovanni 2, Ceccarini 8, Peric 11, Orsini 10, Patanè 6, Giangrasso 8, Evangelista 9, Simonetti 2, Sassetti, Cirillo n.e., Stoyanova n.e. – All. Pistolesi.

Nico Basket: Nerini 9, Perini 4, Ramò 16, Frustaci 6, Zelnyte 15, Botteghi 14, Giglio Tos, Puccini 3, Tintori, Modini A. n.e., Modini G. n.e., Mariani – All. Andreoli.