Broni: Domenica al Brera arriva Campobasso, le parole di coach Fontana

Domenica 21 febbraio, con palla a due alle ore 18 (a porte chiuse) al PalaBrera, la PF Broni 93 ospita La Molisana Campobasso per la 20esima giornata della Techfind serie A1.

Le parole di coach Alessandro Fontana: “Campobasso è una squadra di assoluto livello, guardando i nomi del roster e non la loro attuale classifica. Hanno dovuto affrontare questa parte del campionato non secondo quelle che erano le loro aspettative. Dopo aver perso 5 partite consecutive, arrivano da quattro vittorie nelle ultime sette partite e soprattutto le ultime prestazioni, nonostante la sconfitta a Battipaglia, unico passo falso, sono incoraggianti. Hanno una pallacanestro completa in tutti i ruoli, sia come talento che come fisicità. Niente a che vedere rispetto alla partita di andata. Anche noi abbiamo cambiato qualcosina, non siamo al completo, ma giochiamo in casa quindi cercheremo di avere una prestazione di più alto livello possibile. Lo stop della settimana scorsa non ci ha aiutato perchè dopo la pausa per le nazionali non siamo tornati in campo, a differenza degli altri, questo ci ha tolto un po’ il ritmo. E’ anche vero che abbiamo potuto distribuire meglio i carichi di lavoro, ma onestamente è bello giocare anche se sapevamo che quest’anno va così: le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Tornando alla sfida con Campobasso, dobbiamo evitare che possano giocare come sanno loro, correndo il campo aperto. Wojta può giocare spalle a canestro, Ostarello e Tikvic sono un riferimento sotto canestro; dalla panchina Bove è una presenza importante; Gorini e Marangoni sono affidabili dall’arco; Bonasia con il suo dinamismo e la sua capacità di rompere in due le difese può aprire spazi per le compagne, oltre ad avere una buona capacità realizzativa. Dobbiamo giocare con energia e voglia, sfruttando ogni loro piccola difficoltà. Dobbiamo dimostrare di essere cresciuti, giocando una pallacanestro attenta e di sacrificio”.