Coach Restivo:”Nel finale siamo riuscite e giocarcela punto a punto”

L’analisi di coach Antonello Restivo al termine della sfida del PalaSerradimigni contro San Martino di Lupari

“Sapevamo che sarebbe stata una partita dal punteggio e dai ritmi bassi, noi siamo riusciti ad alzare e imporre il nostro ritmo solo in certi momenti e in più abbiamo concesso troppo a rimbalzo offensivo, non è possibile subirne 14 con noi che invece ne abbiamo preso solamente uno in tutta la gara. Le nostre avversarie sono riuscite a rallentare la partita e noi abbiamo subito questa situazione, nel finale siamo riuscite a giocarcela punto a punto ma purtroppo abbiamo commesso due errori nei cambi e lì loro son state brave a punirci. San Martino di Lupari è una squadra abituata a giocare questo tipo di sfide, noi quando eravamo in vantaggio abbiamo provare a trovare lo strappo proprio per non giocarcela punto a punto, poi abbiamo subito la tripla di Sulciute per un nostro errore difensivo. Anche oggi abbiamo fatto a meno di Arioli e Fekete ha commesso subito due falli, stiamo crescendo dal punto di vista mentale, la vittoria di Battipaglia ci ha aiutato a toglierci le pressioni che avevamo in testa però noi dobbiamo continuare a lavorare così perché nessuna squadra ti regalerà niente. So che giocare così non è facile, tutte cercano sempre di non avere cali o di commettere errori, sono contento perché questa sarà tutta esperienza in vista delle gare che conteranno davvero per noi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *