Il basket piange la scomparsa di Alberto Bucci

“Non é bello ció che é bello, ma é bello ciò che é basket” Con Alberto Bucci va via non solo un uomo di sport ma una delle pagine più belle della pallacanestro italiana. Portò Rimini dalla D alla A2, Fabriano in A1, Livorno dalla A2 alla finale scudetto con Milano, Verona dalla A2 al successo di Coppa Italia in A1, Pesaro in finale scudetto e il successo in Coppa Italia, la perla di una serie di successi con le V nere a Bologna con 3 scudetti, la Coppa Italia e la Supercoppa italiana, con la nazionale italiana i titoli europei femminile over30 e maschile over40 e over45, il mondiale con la nazionale maschile over45. Membro dal 2015 della Hall of Fame del Basket italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *