Recupero A.S.Vicenza- Castelnuovo Scrivia

E cinque! Il rinvio con il Mantova di domenica scorsa porta a 5 partite di recupero la squadra di Fabio Ussaggi. Una disdetta che non può essere sottaciuta. A novembre la squadra in piena forma aveva ottenuto le vittorie di Torino e Treviso. Contemporaneamente è cominciato il campionato a singhiozzo che ha compromesso moltissimo lo stato di forma e gli equilibri della squadra. Mercoledì 26 si recupera con Castenuovo Scrivia l’ennesima partita, dopo Bolzano e Udine, prima di Alpo e Mantova; augurandoci che sia finita la serie nera per ridare un pochino di credibilità a questo campionato. Castelnuovo, colpita a sua volta dal covid e reduce da stop forzati,  è terza in classifica in coabitazione con Brescia, a due punti da Udine, ma con tre partite da recuperare : si può definire una corazzata che ha perso solo con Crema e con Udine. Guidata da Francesca Zara – dai bei ricordi vicentini anni Novanta -, schiera giocatrici collaudate quali Colli, Boncecchio e la lunga Gatti. Giulia Rulli è stata azzurrina ex Broni in A1, ottimo il  play new entry Bonasia, e De Pasquale da S.Giovanni Valdarno è dotata di un tiro fortissimo. Avversario tostissimo. Ma Vicenza conta sul felice e sospirato rientro di Milena Mioni, il pivot appiedato dal virus, ed è confortato dalla buona prova di mercoledì scorso ad Udine dove Monaco e compagne hanno sputato anima e sangue per arrivare all’obbiettivo che manca da mesi e che serve come il pane. Fabio Ussaggi è tranquillo e si gode i buoni progressi della squadra, che specialmente in difesa ha saputo assimilare quanto il coach ha insegnato. Coraggio e grinta gli ingredienti indispensabili per affrontare quello che sulla carta appare come un avversario quasi proibitivo.  La partita si gioca al Palazzetto dello Sport di Vicenza di via Goldoni mercoledì 26 alle ore 20.30. Arbitri i sigg. Luca Rezzoagli di Rapallo (GE) e Vito Castellano di Legnano (MI).